LA RISPOSTA DI FRATELLI D’ITALIA AL P.D. DI SAN NICANDRO

0
331

Egr. Direttore,

con grande stupore leggiamo la nota del Partito Democratico che pur di tentare di raccattare qualche voto per le regionali racconta bugie alla cittadinanza. Un tentativo maldestro di screditare le forze di centro destra ed in particolare la consigliera di Fratelli d’Italia Frattollino rea, secondo il Pd, di non aver votato un importante accapo, “l’istituzione di una sezione distaccata del tribunale” perchè assente.

Il Pd mente e la cosa grave è che lo fa consapevolmente. Si, perché i Consiglieri del Pd sanno benissimo due cose: la prima che il Consigliere Frattollino si era semplicemente allontanata dall’aula consiliare spostandosi nel corridoio adiacente in quanto aveva ricevuto una telefonata; rientrando immediatamente nell’aula consiliare e comunicando la sua presenza per la votazione; la seconda è che, comunque in consiglio era presente il capo gruppo consiliare Stefania che con la sua votazione favorevole all’accapo ha espresso la volontà dell’intero partito di essere favorevole alla istituzione di una sezione staccata del tribunale. Volontà, sottolineano da Fratelli d’Italia, che vedrà il partito impegnato a sollecitare i vari livelli istituzionali per il raggiungimento dell’obbiettivo.

E, a differenza di quello che sostiene il Pd, Fratelli d’Italia non solo si può proporre per governare la Regione Puglia ma siamo convinti che ha le proposte giuste per convincere i cittadini pugliesi a porre fine a questa dis-amministrazione della sinistra.

Tanto si doveva per ristabilire la verità.

Il coordinamento cittadino