LA DIETA GIUSTA PER LA PROVA COSTUME

0
440

Con l’arrivo dell’estate e della prova costume inevitabilmente ci troviamo a fare i conti con ritenzione idrica e cellulite, inestetismi che non risparmiano nemmeno le donne più attente alla propria alimentazione e al proprio benessere. Se ci si prende cura della nostra dieta, se si trova il tempo per praticare la giusta attività fisica e svolgere trattamenti di bellezza calibrati questi inestetismi possono migliorare notevolmente (se non addirittura sparire).  Esistono dei cibi contro la cellulite, che favoriscono quindi tutti quei processi fisiologici utili a ridurre la ritenzione di liquidi e a diminuire la percentuale di grasso corporea. Questi alimenti andrebbero sempre preferiti e inseriti nel contesto di una dieta bilanciata, che preveda anche un giusto apporto di liquidi e una costante attività fisica. Quali sono gli alimenti consigliabili?

Frutta e verdura sono sicuramente i cibi giusti per eccellenza, e in particolare quelli ricchi di Vitamina C, una vitamina che protegge i capillari sanguigni. Gli alimenti più ricchi di questa sostanza sono i frutti come agrumi, fragole, ciliegie, kiwi e alcune verdure fresche come lattuga, broccoli, peperoni, pomodori, cavolfiore etc.

È importante ricordare che il contenuto di vitamina C negli alimenti è strettamente correlato alla loro conservazione e alle modalità di cottura. Cercate di conservare i cibi a temperature non troppo fredde (ma neanche troppo caldi) e di consumarli preferibilmente crudi, in questo modo manterrete inalterate le loro proprietà.

È bene scegliere gli alimenti con spiccate proprietà diuretiche. Fra questi emergono sicuramente finocchio, cetriolo, carciofo, anguria, melone, pesche e asparagi. Inserire quotidianamente questi cibi nella propria dieta favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso e, se associati a una buona quantità di liquidi, assunti anche l’idratazione della pelle.

Consumare frutta e verdura anche fuori pasto, può essere un ottimo metodo per aumentare l’apporto di fibre, vitamine, sali minerali e acqua, combattendo così la ritenzione idrica. Provate a sostituire gli spuntini classici con succhi (a ridotto contenuto di zuccheri), estratti e centrifughe.

Molto utili possono essere anche tè (specialmente il tè verde) o tisane, ma diffidate dalle tisane vendute come rimedi naturali contro la cellulite. Purtroppo non esistono alimenti miracolosi e certi prodotti possono rappresentare delle vere e proprie truffe. Il liquido che contrasta più di ogni altro la cellulite è la semplice acqua, quindi sforziamoci di berne almeno 2 litri al giorno preferibilmente lontano dai pasti.

Un giusto apporto di proteine, derivanti principalmente da carne bianca e pesce, contribuisce allo sviluppo del tono muscolare, fondamentale per migliorare l’estetica delle zone più sensibili alla cellulite (ovvero gambe e glutei).

La giusta dose di grassi, derivanti principalmente da grassi vegetali come l’olio extra vergine di oliva, migliora l’assorbimento di numerose vitamine che favoriscono il benessere della nostra pelle (in particolare la vitamina A e la Vitamina E).

Infine, un corretto bilancio dei carboidrati nella dieta aiuta a rinunciare a tutti quei cibi spazzatura (dolci e salati) che ogni giorno ci tentano e ci portano sulla cattiva strada, sia in termini estetici ma soprattutto di salute.

Oltre a questi è importante ricordare che anche un consumo eccessivo di alcolici e bevande zuccherate ha effetti molto negativi sull’aspetto della nostra pelle. (campagnamica)

Giorgio e Caterina Calabrese