IN AUTO CON ARMI ED ESPLOSIVI: ARRESTATO DAI CARABINIERI

0
623

I Carabinieri della Stazione di San Marco in Lamis hanno arrestato in flagranza di reato un cittadino italiano per reati di detenzione e porto in luogo pubblico di esplosivi, nonché porto ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere.

La vicenda nasce nel corso della quotidiana attività di controllo del territorio svolta dall’Arma dei Carabinieri su tutto il territorio nazionale. Nello specifico i militari della locale Stazione, grazie alla conoscenza della zona e della popolazione, sono stati insospettiti dall’insolito movimento di un’autovettura nei pressi di un’area rurale del comune di San Marco in Lamis. Prontamente raggiunta l’autovettura ed identificato il conducente, veniva dato corso a perquisizione personale e veicolare, a seguito della quale venivano sequestrati: diversi ordigni esplosivi dalla carica pirica particolarmente elevata e dunque potenzialmente micidiali, coltelli e armi bianche, bastoni con punte acuminate in metallo, ferri rudimentali appuntiti, giraviti alterati trasformati in punteruoli, una fiocina e due mazze da golf.

Gli elementi raccolti sono stati ritenuti validi dal GIP che ha convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari.