IL TEATRO DELLE FORMICHE DI SAN SEVERO AL LAVORO PER UN NUOVO SPETTACOLO

0
226

Non si arresta la voglia di fare teatro, di raccontare sè stessi ed il mondo attraverso i classici della commedia partenopea e così il Teatro delle Formiche, diretto da Luigi de Nisi, in collaborazione con CGS AVVENIRE, dopo il successo de I casi sono due è già al lavoro per portare in scena il prossimo maggio, sulle tavole del Teatro Verdi, Le tre pecore viziose, commedia di Eduardo Scarpetta, rivista e riadattata per la compagnia sanseverese.

Un’opera all’insegna della migliore tradizione partenopea che, sviluppandosi sulle dinamiche della farsa, racconta vicende popolari antiche ma sempre attuali, perché sempre attuali sono l’amore, il tradimento, la famiglia, il lavoro, la povertà, l’arte di arrangiarsi…

Saranno così le vicende di una famiglia matriarcale ad andare in scena, con la protagonista costretta a gestire tre scansafatiche: il marito, il fratello ed il nipote – che a San Severo chiameremmo “sdrangalasse”…

Furbacchioni che si spacciano per facoltosi e che riescono così a conquistare tre belle modiste, in un crescendo di situazioni esilaranti e cariche di sottintesi, equivoci ed incontri scottanti che disegnano una comicità tipica della grande scena partenopea, culminando in un vero e proprio processo domestico, a stabilire colpe, responsabilità ed inevitabili assoluzioni di fatto.

Ma non sveliamo troppo e lasciamo lavorare gli attori del Teatro delle Formiche, pronti a regalarci nuovi momenti di buonumore…

Appuntamento al teatro quindi, a maggio, con Le tre pecore viziose…