IL SS CROCIFISSO DI VARANO È LA FESTA DI TUTTI I GARGANICI

0
78

Torna uno degli appuntamenti religiosi più sentiti dalle popolazioni del Gargano Nord: la Festa del SS. Crocifisso di Varano, in onore del Crocifisso ligneo, risalente al 1300, custodito nella Chiesa della SS. Annunziata di Varano che sorge sulla sponda orientale del Lago di Varano, a pochi chilometri da Ischitella. Una ricorrenza che si celebra da oltre 500 anni sempre nello stesso giorno, il 23 aprile, una data importante per gli abitanti dei Comuni che circondano il Lago di Varano.

Risale infatti al 23 aprile del 1509 il primo miracolo attribuito a questo Crocifisso. La storia parla di una lunga e dura siccità che aveva compromesso i raccolti della zona rischiando di portare la popolazione locale alla fame. Per questo i contadini invocarono il Crocifisso di Varano e, dopo una solenne processione, il 23 aprile di quell’anno un’abbondante e benefica pioggia salvò i raccolti del territorio. Il miracolo si ripeté più volte: nel 1717, nel 1899 e nel 1948 quando gli agricoltori versarono nelle stesse disperate condizioni.

Da allora, in segno di ringraziamento, il 23 aprile di ogni anno gli abitanti dei paesi che circondano il Lago di Varano, in particolare Ischitella, Carpino e Cagnano Varano, rendono omaggio al SS. Crocifisso di Varano.

Oggi, ai festeggiamenti solenni, ha preso parte anche la nostra Pro Loco che, su invito della Pro Loco di Ischitella, è stata rappresentata dal Presidente Michele Simone.