IL “PASTA NERA JAZZ PROJET” VINCE IL 1° PRIMO PREMIO AL CONCORSO INTERNAZIONALE

0
695

Il Pasta Nera Jazz Project con il brano “SULLA TORRE” di Felice Lionetti, clarinetto basso solista Antonio Pizzarelli, conquista il 1° posto al concorso di idee internazionale per musicisti “Suoniamo il Sac Porta d’Oriente” in collaborazione con Locomotive Jazz Festival. La giuria era composta dal grande trombettista Paolo Fresu, Raffaele Casarano e Marco Bardoscia.

Continua l’ascesa dell’ambizioso progetto musicale che trova una connessione tra il jazz e la tradizione popolare del Gargano e dei Monti Dauni. Questo progetto musicale vuole essere un tributo alla tradizione popolare di Capitanata rivitalizzata in chiave jazz. La tradizione popolare incontra il jazz; è questo lo spettacolo musicale del gruppo un viaggio tra le perpetue trame e l’energia vitale della Tarantella di Carpino, gli Sciamboli dei monti dauni e le più belle ballate d’amore, fatica ed ingiustizia del cantastorie apricenese Matteo Salvatore ma anche di composizioni originali, dove le melodie più celebri di queste tradizioni rivivono nell’appassionata interpretazione del gruppo in chiave jazz e moderna.

Il Pasta Nera jazz 4et nasce nel 2018 dall’incontro di due musicisti di Capitanata il pianista e compositore Felice Lionetti ed il sassofonista e clarinettista Antonio Pizzarelli, entrambi appassionati di jazz ma anche di musica tradizionale, ai quali si aggiungono il contrabbassista Giovanni Mastrangelo e il batterista Antonio Cicoria. Questa la formazione di “Pasta Nera Jazz 4et”: Antonio Pizzarelli (Clarinetto Basso,Clarinetto Soprano,Sax Soprano,Sax Tenore), Felice Lionetti (Pianoforte), Giovanni Mastrangelo (Contrabbasso),
Antonio Cicoria (Drums e percussioni) e la partecipazione di Mary Grace (voce).