IL NUOVO GOVERNO DELLA TERZA REPUBBLICA

0
400

Il nuovo Governo, denominato della terza Repubblica, inizia il suo percorso con buoni propositi e ottimi auspici. Il rinnovamento chiesto dal 49 per cento circa di italiani è cominciato e tutti noi aspettiamo, con trepidazione, che le condizioni del Paese Italia migliorino: disoccupazione giovanile, salute, pensioni, sicurezza, stabilità politica. E’ stato istituito, novità interessante, il Ministero al Sud, presieduto da una donna del Sud. Le aspettative sono molte e i mezzi a disposizione sembrano adeguati.

L’inizio legislatura è segnato da due episodi molto significativi: lo sbarco a Pozzallo (Siracusa) di un numero consistente di clandestini e le dichiarazioni poco “simpatiche” del neo Ministro veronese alla famiglia Fontana, sulle famiglie Gay dal lui definite “Arcobaleno”. Dichiarazione subito stoppata e smentita dal vice premier Salvini.

L’Italia e noi italiani aspettiamo il rinnovamento declamato dai due premier, Salvini e di Maio.

Michele Russi