FINANZA, SEQUESTRATI OLTRE 80 KG DI SOSTANZE STUPEFACENTI

0
440

Oltre 80 kg di sostanze stupefacenti sono stati sequestrati in provincia di Foggia dall’inizio dell’anno grazie al fiuto delle unità cinofile della Compagnia di Manfredonia.

In 100 giorni i cani antidroga della Guardia di Finanza hanno scoperto hashish, marijuana, cocaina ed eroina in 130 controlli eseguiti sia nel corso degli ordinari servizi di pattugliamento del territorio, con particolare attenzione alle stazioni ferroviarie, alle principali vie di comunicazione ed ai luoghi interessati da “movida” e presenza di persone, nonché nei controlli svolti congiuntamente con le altre forze di polizia.

All’esito di tali interventi 110 persone sono state segnalate all’Autorità Prefettizia per uso personale di sostanze stupefacenti, mentre nei casi riguardanti quantitativi più elevati o suddivisi in dosi i responsabili sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria: 8 in stato d’arresto e 12 denunciati a piede libero.

Un grosso carico di hashish è stato sequestrato nella notte del 6 marzo scorso in località “Scalo dei Saraceni”, quando un’autovettura non si è fermata ad un posto di controllo nella zona di Zapponeta. I Baschi Verdi della compagnia di Manfredonia sono partiti all’inseguimento. Il corriere, prima di essere raggiunto e fermato in località “Scalo dei Saraceni”, ha abbandonato l’auto con 18 kg di droga approfittando dell’oscurità per fuggire nelle campagne.

Il traffico di sostanze stupefacenti rappresenta uno dei principali settori di guadagno per le consorterie criminali foggiane. La costante attività di controllo economico del territorio posta in essere dalle Fiamme Gialle è orientata anche a contrastare ai traffici illeciti ed a sottrarre risorse alla criminalità.