ENTRO IL 15 MAGGIO INIZIO LAVORI PER LA MESSA IN SICUREZZA DEL PATRIMONIO COMUNALE

0
475

Il Capo del Dipartimento per gli affari interni e territoriali del Ministero dell’interno ha firmato il decreto che dispone: ”Per l’anno 2019, sono assegnati ai comuni contributi per investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale, nel limite complessivo di 400 milioni di euro”. I contributi sono stati assegnati ai comuni con popolazione inferiore ai 2.000 abitanti nella misura di 40.000 euro ciascuno; ai comuni con popolazione tra 2.000 e 5.000 abitanti nella misura di 50.000 euro ciascuno; ai comuni con popolazione tra 5.001 e 10.000 abitanti nella misura di 70.000 euro ciascuno; ai comuni con popolazione tra 10.001 e 20.000 abitanti nella misura di 100.000 euro ciascuno.

San Nicandro entra in quest’ultima fascia insieme ad altri 706 comuni italiani che beneficeranno del contributo di 100 mila euro per finanziare uno o più lavori pubblici a condizione che gli stessi non siano già integralmente finanziati da altri soggetti e che siano aggiuntivi rispetto a quelli da avviare nella prima annualità dei programmi triennali e, soprattutto, che l’inizio dell’esecuzione dei lavori avvenga entro il 15 maggio 2019. Nel caso di mancato rispetto del termine di inizio dell’esecuzione dei lavori o di parziale utilizzo del contributo, il medesimo contributo è revocato, in tutto o in parte, entro il 15 giugno 2019.