DISTRETTO AGROALIMENTARE DEL POMODORO DA NAPOLI A FOGGIA. OK DELL’UGL

0
548

Ecco il comunicato dell’Ugl di Foggia sul trasferimento del distretto alimentare del pomodoro a Foggia.
“Apprendiamo con piacere ed interesse che il Distretto agroalimentare del pomodoro verrà trasferito da Napoli a Foggia, un importante passo avanti verso la riattivazione degli interventi tesi ad accelerare la ripresa industriale ed occupazionale del settore agricolo delle produzioni e delle trasformazioni. Comparto che in provincia di Foggia è stato colpito con particolare gravità dalla crisi economico-finanziaria, dalla competizione sfrenata dei mercati extraeuropei, e da sacche di illegalità diffusa come il caporalato. L’accentramento logistico del distretto agroalimentare potrà solo rafforzare i rapporti di collaborazioni produttive, con effetti positivi sui livelli occupazionali ed economico-sociali. L’Ugl di Foggia segue con molta attenzione gli sviluppi territoriali orientati a strategie d’impresa con capacità di aggregazione. Cruciale sarà il ruolo di tutela dei lavoratori e degli imprenditori dai diversi fenomeni di sfruttamento. Per tutelare i lavoratori agricoli, occorre prima di tutto proteggere i prodotti di qualità della nostra agricoltura, attraverso l’introduzione di marchi che attestino l’eticità della filiera. Infine l’Ugl Agroalimentare ritiene fondamentale modificare l’art. 6 del decreto legge n. 91/2014 per assicurare l’inclusività della ‘Rete per il Lavoro agricolo di qualità’, con l’obiettivo di garantire una maggiore efficacia della stessa nella lotta al caporalato”.

Invia una risposta