CONTRIBUTI AI COMUNI PER IMPIANTI SPORTIVI

0
714

Costruire nuovi impianti sportivi, nonché ristrutturazione ed adeguamento gli impianti esistenti sono gli obiettivi della nuova edizione del bando “Sport missione comune”.

Credito sportivo e ANCI mettono a disposizione 18 milioni di euro per abbattere totalmente gli interessi su 100 milioni di euro di mutui a tasso fisso della durata di 15 anni. Le istanze dovranno essere trasmesse all’indirizzo icsanci2018&@legalmail.it a partire dalle ore 10 del 5 luglio prossimo fini al 5 dicembre 2018.

Possono richiedere la concessione dei contributi i comuni, le unioni di comuni, i comuni in forma associata. Sono ammessi al contributo gli interventi relativi alla costruzione, ampliamento, attrezzatura, miglioramento, ristrutturazione, efficientamento energetico, completamento e messa a norma di impianti sportivi e l’acquisizione di aree ed immobili relativi alle attività sportive.

Le spese ammesse al contributo sono quelle per lavori, opere civili ed impiantistiche, spese tecniche quali progettazione, direzione lavori, collaudi, diagnosi, certificazione energetica. Rientrano anche le spese per l’acquisto di attrezzature sportive. I lavori relativi al progetto presentato non devono essere già iniziati al momento della presentazione della richiesta di ammissione a contributo.

Insomma una bella opportunità per i comuni che vorranno adeguarsi di un impianto sportivo degno di tale nome.