CONTINUANO I SUCCESSI DELL’ATLETICA SAN NICANDRO GARGANICO

0
522

L’ Atletica di Sannicandro Garganico non poteva che festeggiare la Festa della Repubblica nel migliore dei modi, partecipando al meeting di Foggia, con una squadra sempre più numerosa, con l’esordio di ben tre atleti: Kevin Carrafa di Sannicandro Garganico, che ha partecipato agli 800 metri con un tempo strepitoso di 2 minuti e 19 secondi avvalendosi del secondo posto, dietro al suo allenatore Felice Dell’Aquila che chiude in 2 minuti 16.

La squadra femminile si rafforza con Melissa Carrafa di Sannicandro negli 80 metri, penalizzata dalla partenza ai blocchi per una slogatura al polso. A lei mandiamo un caloroso abbraccio da tutta l’Atletica per una pronta guarigione.

Sui 100 metri Alessandro Greco di San Severo in 13 secondi, che gli vale il secondo posto.

Poi si conferma, nei 60 metri, Andrea Pertosa di Sannicandro G. che chiude in 8 secondi e 7 centesimi si accaparra così il terzo posto, preceduto dai primi due ragazzi di un anno piú grandi.

Gli atleti Andrea Pertosa e Stefano Tortora di San Severo si confermano nei 600 metri maschile categoria Ragazzi con il primo posto e il secondo posto.

Anche sui 600metri cadetti maschile due ragazzi sul podio: al primo posto Gioele Soimero di san severo e al terzo posto Andrea La Porta di Sannicandro Garg.

Nel campo femminile si conferma la loro preparazione, purtroppo penalizzate un po’ dal caldo torrido di questa giornata, si misuravano 40⁰.

Debutto di Alice Maggio di San Severo, sui 1200 siepi che chiude in 4 minuti e 48, sbagliando l’ultimo ostacolo, perdendo quella manciata di secondi. Le bastavano 3 secondi in meno per partecipare ai campionati regionali a Molfetta. Ad Alice i complimenti di tutto lo staff della Fidal di Foggia incoraggiandola a riprovare a settembre. Tutta l’Atletica le fa un forte in bocca a lupo e siamo e saremo i primi a sostenerla. Da segnalare le tre ragazze di San Severo: Pignatelli Lucia, Sablot Livia Rose e Rezzulli Angelica che chiudono in rimonta con 2⁰ posto di Rezzulli 4⁰ e 5⁰ posto di Sablot e Pignatelli.

Oggi 5 Giugno, si è svolta la settima edizione del trial dei Monti Simbruini. Con i suoi 30.000 ettari di estensione di parco naturale, è l’area protetta più grande del Lazio, uno scrigno di immense ricchezze naturalistiche, storiche e culturali, sembra di correre ad un passo dal cielo. Si è presentato al nastro di partenza il nostro guerriero dell’Atletica San Nicandro Salvatore Tartaglione di Lesina chiudendola in 8 ore e 39 minuti un percorso di 45 km e 700 metri con un dislivello di 2100metri.

Invece sul campo del podismo su strada a Venafro si e svolta la 10 km, gara competitiva, in onore del Santo padrone San Nicandro.

Gara onorata dai nostri due atleti Giovanni Demma e Michele Gentile di San Nicandro Garganico.

Ogni gara, ogni chilometro percorso insieme è una grande soddisfazione e ci spinge a fare sempre di più per tutti voi ragazzi, che ci avete dato fiducia!

Direttore Tecnico

Solimando Bruno