CARABINIERI ARRESTANO TRE CERIGNOLANI PER RICICLAGGIO

0
106

 Nel corso di un mirato servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dei furti e ricettazione dei pezzi di automobili, i carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Cerignola, hanno tratto in arresto in flagranza del reato di riciclaggio di pezzi di autovetture un ventiseienne e due cinquantenni del posto. 

I militari durante il controllo del territorio, in particolare nelle campagne di località “ofantina”, area che per conformazione si presta all’occultamento ed alla cannibalizzazione dei veicoli rubati, si sono appostati per diverse ore notando giungere quattro individui che iniziavano a sezionare e caricare i pezzi su un camion di una Peugeot 208, già presente in loco e già parzialmente smontata, rubata poche ore prima a Taranto.

Grazie al coordinamento ed alla sinergia delle pattuglie presenti sul territorio cerignolano sono stati tempestivamente bloccati ed arrestati tre dei quattro responsabili.

Per i tre soggetti si sono aperte le porte della Casa Circondariale di Foggia come disposto dall’A.G. che è stata prontamente informata dagli operanti. Nei prossimi giorni ci sarà la convalida presso il Tribunale di Foggia.