CAGNANO, REVOCATA ORDINANZA. DA DOMANI SI TORNA A PESCARE LE COZZE

0
767

Gli ultimi rapporti di prova rilasciati dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Puglia e Basilicata di Foggia del 9, 16 e 18 febbraio 2016 sono risultati conformi per la presenza di biotossina algale liposolubile nei limiti della normativa sanitaria. Dopo circa quattro mesi, con protocollo ufficiale N. 0021147 del 25 febbraio 2016, il Dipartimento di Prevenzione – ASL di Foggia ha disposto la revoca dell’ordinanza di divieto temporaneo e cautelativo della raccolta, della commercializzazione e dell’immissione al consumo umano diretto di molluschi bivalvi vivi allevati nella zona di produzione S.A.  2.1 – Area Nord Gargano. L’ordinanza sarà notificata nel pomeriggio ai presidenti delle cooperative di acquacoltura e agli Enti competenti. Una buona notizia per i mitilicoltori di Cagnano Varano dopo un lungo periodo di sofferenza.  Soddisfatto il sindaco Claudio Costanzucci Paolino. “Dopo la grave crisi che ha colpito i mitilicoltori, ci attiveremo con tutte le procedure necessarie per chiedere lo stato di calamità. Il Tavolo Tecnico convocato martedì scorso presso il Comune di Cagnano Varano, alla presenza di ARPA Puglia, ASL FG, ISMAR-CNR di Lesina, IZS di Foggia, Alleanza delle Cooperative di Pesca e dei presidenti delle cooperative locali, testimonia la disponibilità ad impegnarci a garantire agli operatori una fattiva collaborazione e una gestione più efficiente delle problematiche che interessano il settore della mitilicoltura.” (teleradioerre)

Invia una risposta