BENEMERENZA A MATTEO RITOLI PER ATTO DI EROISMO

0
988

Matteo Ritoli, Brigadiere Capo dei Carabinieri, in servizio attivo presso la Compagnia CC di Vico del Gargano è stato insignito di una benemerenza che premia un atto di eroismo effettuato dal militare, che era libero dal servizio, nei confronti di una persona in pericolo di vita.

La benemerenza è stata assegnata dalla Fondazione Carnegie per gli atti di eroismo che è un Ente morale con sede presso il Ministero dell’Interno e istituito con Regio Decreto del 25 settembre 1911 allo scopo di premiare gli atti di eroismo compiuti da donne e uomini in operazione di pace nel territorio italiano per mezzo del fondo elargito dal filantropo americano di origine scozzese Andrew Carnegie.

Tale premio consente al Ritoli di essere inserito nell’elenco nazionale di coloro che si sono distinti in atti di eroismo. Tale atto è stato ritenuto valido per il meritevole riconoscimento della medaglia di 2° grado d’argento.