AVVISO PUBBLICO PER L’EROGAZIONE DI N.125 BUONI SPESA IN FAVORE DI MINORI DISAGIATI DI SAN NICANDRO

0
505

L’ASP Dr.Vincenzo Zaccagnino intende erogare n. 125 “BUONI SPESA” di un importo massimo di Euro 260,00 cadauno finalizzati all’acquisto di derrate alimentari e beni di prima necessità, da assegnare a nuclei familiari residenti in San Nicandro Garganico, con la presenza di minori, in condizioni di estremo disagio economico-sociale, con un reddito ISEE (attestazione rilasciata nell’anno 2016) non superiore ad Euro 10.000,00, spendibili presso gli esercizi commerciali del Comune di San Nicandro Garganico aderenti all’iniziativa. Non potrà essere corrisposto più di un “Buono Spesa” per lo stesso nucleo familiare. La domanda di ammissione, debitamente sottoscritta, accompagnata dalla copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità dovrà essere redatta, pena l’esclusione, su apposito modulo da ritirare presso gli uffici dell’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona “Dr. Vincenzo Zaccagnino” sita in località San Nazario o potrà essere scaricato dal sito internet dell’ASP – www.aspzaccagnino.it – e dovrà pervenire al protocollo di questo Ente entro il termine perentorio delle ore 12.00 del giorno 14.03.2016. 4. Il plico dovrà essere spedito, a mezzo raccomandata A/R del servizio postale di Stato, o consegnato a mano al seguente indirizzo: “Azienda Pubblica di Servizi alla Persona “Dr.Vincenzo Zaccagnino” – località San Nazario – 71015 SAN NICANDRO GARGANICO”. Farà fede la data di effettivo arrivo presso gli uffici di questa ASP e non quella del timbro postale. Non si terrà conto delle domande pervenute oltre il termine suindicato. REQUISITI PER L’AMMISSIONE AL BANDO. Nuclei familiari, con presenza di minori, residenti nel Comune di San Nicandro Garganico, con un reddito ISEE non superiore ad Euro 10.000,00. Alla domanda devono essere allegati, pena l’esclusione, i seguenti documenti in carta semplice: 1) Certificato ISEE; 2) Copia fotostatica di documento di identità della persona che sottoscrive la dichiarazione, in corso di validità alla data di presentazione. 3) In caso di richiesta del punteggio previsto per la presenza, nel nucleo familiare, di soggetti portatori di handicap o affetti da gravi malattie croniche che comportino una invalidità dal 66% al 100% riconosciuta dagli Enti competenti (INPS, INAIL, ASL), la mancata allegazione alla domanda del relativo provvedimento non darà diritto al punteggio previsto.

Gli aventi diritto dovranno utilizzare i buoni spesa presso gli esercizi commerciali, individuati successivamente dall’ASP, entro e non oltre il 16.04.2016. I concorrenti potranno richiedere in visione, presso la Segreteria dell’ASP Dr. Vincenzo Zaccagnino, copia del presente bando nonchè ricevere qualsiasi chiarimento utile nelle ore antimeridiane, dalle ore 9,00 alle ore 12,00, di tutti i giorni feriali escluso il sabato e potrà essere scaricato dal sito internet dell’ASP – www.aspzaccagnino.

Invia una risposta