ARRIVA AL PARCO LA DOTT.SSA VILLANI…SPERAMUS CHE PER IL “MIO GARGANO” SIA PASSATA LA NOTTATA

0
3712

La dottoressa, CARMELA STRIZZI, finalmente non è più la direttrice f.f. dell’E.P.N.G. e al suo posto è stata nominata la dott.ssa VILLANI. Quindi, dopo le ferie pasquali, quest’anno fatte di sofferenza e dolore (a causa del COVID19), finisce però una fase di dolore e sofferenza che sul “mio Gargano” durava da anni, a discapito del territorio e della mia gente, perché la dott.ssa Carmela Strizzi ha terminato il suo deleterio momento di gestione dell’E.P.N.G. e ritornerà dove è giusto che ritorni …a fare l’impiegata a tempo pieno!

A denunciarne a viso aperto, senza macchia e senza paura il suo operato ci sono state sempre e solo le mie dichiarazioni rese alla testata giornalistica “l’ATTACCO” e a “CIVICO93”. Nessun altro personaggio politico, testata giornalistica, ecc. comitati politico-tecnici (che non avevano e non hanno ancora nulla nè di politico, nè di tecnico…purtroppo) hanno mai fatto sentire la loro voce!

Oggi, magari saranno in tanti a parlare… ma che la gente del “mio Gargano” non dimentichi!! Io ho sempre lottato (non la donna, la madre, la moglie e la professionista) tale sua gestione molto “clientelare ed equivoca”.  L’E.P.N.G. che la dott.ssa Strizzi gestiva non era il modello di Parco nazionale che noi fondatori avevamo sognato quando lottammo, senza tema, contro chi erigeva le barricate di chi il parco non lo voleva…e non lo vuole ancora! Ma non pensavamo di dare posti al suo interno a gente che ha sempre gestito, (fatta eccezione, solo per qualche breve periodo) l’E.P.N.G. come fosse “cosa sua”. Io ebbi, ho avuto ed ho il coraggio delle mie azioni sempre. Oggi tanti di coloro che hanno avuto incarichi e appalti vari, sono certo, “sputeranno nel piatto Strizzi” …ma “SCRIPTA MANENT”!

Ma questa è “storia vecchia tanto quanto il mondo…e noi celebriamo la settimana santa, in virtù del voltafaccia di tanta gente che all’epoca agì ingiustamente con nostro signore Gesù Cristo (ma non è assolutamente il caso della dott.ssa Strizzi…qua si è agito giustamente…ma i voltagabbana ci saranno sempre. La STORIA DOCET).

IO L’HO SEMPRE LOTTATO, NON PER FATTI PERSONALI O DI ALTRA NATURA (perchè io non ho scheletri nell’armadio nè del Parco, nè altrove) MA SOLO PERCHE’ NON VEDEVO NELLA SUA FUNZIONE DIRIGENZIALE NESSUNA MOLLA E NESSUN ATTO DI SVILUPPO NE PER IL NOSTRO TERRITORIO, NE PER LA MIA GENTE, SPECIE I GIOVANI MA SOLO SPERPERO DI DENARO PUBBLICO NOSTRO (dei garganici), O NESSUNA SUA IDEA PROGETTUALE CHE ABBIA PRODOTTO UN SOLO POSTO DI LAVORO, VALORIZZATO LE AREE INTERNE, LE ATTIVITA’ ATAVICHE AGRO- SILVO-PASTORALI, ANTICHI MESTIERI, TRADIZIONI, ECC.  DI QUESTO NOSTRO ACROCORO GARGANICO…MA SOLO PROGETTI INUTILI DI SENTIERI MAI CALPESTATI DA UN TURISMO E ALTRI CHE LA STRIZZI, NEL SUO RUOLO DI DIRETTRICE f.f., NON HA MAI SAPUTO O VOLUTO INCREMENTARE… NESSUN PROGETTO CHE ABBIA PORTATO UN EURO DI UTILE AL TERRITORIO E ALLA MIA GENTE O CHE ABBIA FERMATO L’EMORRAGIA DI TANTI NOSTRI FIGLI DI QUESTA TERRA MIA CHE SONO PARTITI CON BIGLIETTO DI SOLA ANDATA PER ALTRI LIDI SENZA MAI FARE PIU’ RITORNO. COSI’ PER GLI ARMENTARI, LA SUA GESTIONE E LA SUA INSENSIBILITA’ VERSO TALE CATEGORIA HA PORTATO QUASI ALLA RIVOLTA DELL’8 MARZO 2019 CON UNA MANIFESTAZIONE SVOLTA SOTTO LA SEDE MONTANARA DEL NOSTRO ENTE PARCO CON OLTRE 1000 PERSONE.

Che dire ancora? AUGURI DI BUON LAVORO ALLA SUBENTRANTE DIRETTRICE, NON PIU’ F.F. E ADDIO (spero per sempre) A TALE RUOLO PER LA DOTT.SSA STRIZZI. PERSONALMENTE AVEVO INIZIATO DEGLI ACCESSI AD ATTI CHE MI SEMBRAVANO MOLTO POCO CHIARI (solo dal 2018) ATTI CHE FINO AD OGGI, NON HO ANCORA MAI AVUTO (alla faccia della trasparenza) E SPERIAMO CHE CI SIA PER L’E.P.N.G., PER IL “MIO GARGANO “ E LA MIA GENTE UN NUOVO PERIODO DI RINASCITA.  E’ PRIMAVERA, DOMANI E’ PASQUA DI RESURREZIONE…E ALLORA PERCHE’ NON SPERARE IN UN NUOVO CORSO DELL’E.P.N.G.

ORA C’E’ UN NUOVO PRESIDENTE VERO, UNA NUOVA DIRETTRICE VERA…E “C’E’ QUALCOSA DI NUOVO OGGI NELL’ARIA…ANZI D’ANTICO”…LA VOGLIA DI FAR RIPARTIRE, DOPO ANNI DI STASI MORTALE E STRETTAMENTE CLIENTELARE, QUESTO ENTE CHE, ALTRIMENTI VA ABOLITO, PERCHE’, FINO AD OGGI, HA DATO PIU’ DA MANGIARE A GENTE CHE GARGANICA NON CHE ESSERE D’AIUTO ALLA MIA GENTE E AL “MIO GARGANO” CHE, DICEVA PADRE PIO : ” QUESTO MONTE GARGANO E’ LA CATTEDRALE DEL CREATO CHE HA IL CIELO PER SOFFITTO, GLI ALBERI A FAR DA COLONNE, LE ARCATE DI ROCCIA DI MARE…E UN ARCANGELO PERSONALE A SUA SALVAGUARDIA”.

NINO MARINACCI