APRICENA, INAUGURAZIONE NUOVA SCULTURA NEL MUSEO A CIELO APERTO “MADREPIETRA”

0
153

Domenica 7 aprile 2024 ore 11:30.

L’Amministrazione Comunale-Assessorato alla Bellezza, a seguito della positiva esperienza di interscambio culturale, per la realizzazione delle celebrazione per i 250 anni dalla dipartita di Luigi Vanvitelli, che ha messo in luce, grazie alle fonti storiche conservate presso l’Archivio di Stato di Foggia, la stretta connessione della Città di Apricena e dei suoi marmi con la Maestosa Fabbrica del Geniale Architetto, ha inteso, dopo un breve soggiorno presso La Castelluccia alla Reggia di Caserta, restituire alla Città la nuova opera, presentata proprio in occasione delle celebrazioni, del Maestro Francesco Granito intitolata “Il tema del doppio. Omaggio a Italo Calvino”.

Questa, realizzata interamente in Madrepietra di Apricena, in cui l’artista ha individuato la dualità dell’essere, tra la superficiale materialità dell’io e la profondità del sé, si è ispirata tanto al testo “Il Visconte dimezzato” di Italo Calvino quanto a quella parte della sua poetica legata al tema dei contrasti.

Il Sindaco di Apricena, Ing. Antonio POTENZA, e l’Assessorato alla Bellezza, Inss. Anna Maria TORELLI e Carla ANTONACCI, in merito hanno affermato: “Abbiamo voluto fortemente sottolineare il ruolo della Città di Apricena e dei suoi marmi nella bellissima esperienza in occasione dei 250 anni di Luigi Vanvitelli. Siamo stati molto apprezzati per i bozzetti e le opere, presentati presso La Castelluccia, provenienti da “Sculture in Corso-Museo Madrepietra Apricena” e “Dissonanze-Sculture e Istallazioni di Francesco Granito”.

Nel corso dell’inaugurazione è previsto un omaggio al maestro illustre scultore Giuliano Vangi recentemente scomparso.