ANCORA UN RINVIO PER LA VERTENZA ISTMO TRA LESINA E SAN NICANDRO

0
725

Giovedì scorso, 18 febbraio, a Bari si è tenuta l’ennesima udienza sulla vertenza confinaria tra il comune di San Nicandro e quello di Lesina. Nulla di fatto in quanto il nuovo legale del comune di San Nicandro, appena nominato e subentrato al precedente in quanto dimissionario, ha chiesto tempo per poter conoscere gli atti della causa in corso e preparare la linea di difesa. Una richiesta ritenuta giusta da parte del giudice che ha dato appuntamento le parti ad un’altra udienza (pare nel mese di giugno prossimo). Presente anche il comune di Lesina che ha chiesto al giudice l’annullamento dell’ordinanza (pare del 1969?) che stabiliva lo stato dei luoghi senza ulteriori modifiche, ma il rinvio della causa ha comportato, di fatto, anche il rinvio della decisione del giudice su tale problema. Sembra che, in caso di accoglimento della richiesta suddetta, il comune di Lesina potrebbe procedere con molta più speditezza soprattutto per quanto inerente al Pirt presentato. Intanto tutto lascia prevedere che l’udienza di giugno non sarà l’ultima e quasi certamente si andrà a dopo l’estate per capirci meglio chi sarà il comune soccombente il quale, si presume, in ogni caso farà appello e tutto comincerà daccapo.

Invia una risposta