ALLA SCOPERTA DEI LUOGHI SCONOSCIUTI DEL GARGANO

0
320
Questo weekend due escursioni trekking alla scoperta dei conventi sconosciuti del Gargano, San Pasquale nel territorio di Monte Sant’Angelo, e Santo Stefano nel territorio di Mattinata.
Il primo trekking è dedicato a camminatori esperti ed allenati, il secondo è di livello turistico ed accessibile a chiunque pratichi camminate e trekking.

 

 

Comune di  Monte Sant’Angelo
Domenica 14  marzo 09.30 – 16.30

Pendenze a tratti elevate e fondo sconnesso rendono questo suggestivo percorso panoramico di difficoltà medio-alta, adatto a chi ama unire l’avventura all’esplorazione di zone poco battute.
Durante il cammino vi racconteremo (saremo 3 guide) la ricchezza e la varietà di questo pezzo di Gargano sconosciuto ai più, tra piante, rocce e tracce storico-archeologiche di notevole importanza (un eremo, una necropoli, un convento medievale).
Il percorso è un viaggio nella storia geologica del promontorio ma anche nel primordiale rapporto tra roccia e uomo, che qui viveva e lavorava tra grotte e terrazzamenti, in un contesto naturalistico di eccezionale valenza per la presenza di numerose specie rare.
Case-grotta, pagliai, frantoi scavati nella roccia arricchiscono la valenza culturale di questa zona oggi lontana da ogni via di comunicazione.

 

 

 

 

Comune di Mattinata
Domenica 14 marzo 09.30 – 12.30

Tra ulivi e suggestivi paesaggi di roccia sulla valle della Sperlonga, aranceti ed erbe aromatiche, si trova l’antico Convento medievale della Sperlonga, a dominare una piccola altura rivolta sulla piana di Mattinata.
Un convento, quello intitolato a Santo Stefano, legato strettamente alle Abbazie di Pulsano e di Monte Sacro e oggi ridotto quasi in stato di rudere, ma di notevole interesse per le strutture architettoniche e la lunga storia che comincia da un’antica necropoli preesistente di cui restano poche tracce.

 

 

Info a info@garganonatour.it / tel. 3931753151