A RODI GARGANICO TAPPA DI SELEZIONI PER MISS ITALIA 2018

0
66

Lecce e Santa Maria di Leuca sono state le prime tappe in Puglia che attende ora il mese di luglio per dar vita a quei suoi appuntamenti da tutto esaurito, in posti magnifici, che esaltano il lavoro di Mimmo Rollo, responsabile storico di Miss Italia. Si avrà una riprova il primo luglio, a Corato (Bari), in piazza Cesare Battisti, che da 18 anni raduna un pubblico di 7-8 mila spettatori, sostenitori delle miss e del concorso. Altro grande evento in preparazione è quello di Rodi Gargano del 6 luglio; qui le miss si presentano al pubblico nello scenario del Porto Turistico che già di per sé offre uno spettacolo incomparabile.

Una conduzione rigorosa di questo storico Concorso, che mette al primo posto la correttezza, il rispetto delle regole, l’etica; la tutela della donna e della sua dignità; la difesa della tradizione e, di pari passo, il suo ammodernamento, anche tecnologico: così – sotto la guida di Patrizia Mirigliani – Miss Italia, giunta alla 78.a edizione, si presenta con la sua storia e la sua intatta popolarità.

Il Concorso, creato da Dino Villani, condotto per quasi mezzo secolo da Enzo Mirigliani, racconta l’evolversi del costume del nostro Paese, rimanendo l’appuntamento delle famiglie italiane, con circa diecimila partecipanti, 500 selezioni, dai piccoli borghi alle piazze delle grandi città. E, nella fase finale, con le serate televisive de La7 prodotte da Consorzio Gruppo Eventi rappresentato dal Sig. Vincenzo Russolillo.