A PROPOSITO DEI BANDI PER FINANZIAMENTI PUBBLICI ECCO LA RISPOSTA DEL SINDACO

0
548

Caro Direttore, a volte chi scrive sul vostro Blog fa vedere il bicchiere di acqua sempre a metà. Questo succede, volutamente, quando l’obiettivo è quello di denigrare. Questo ha fatto il PD cittadino, ponendosi non in modo costruttivo con l’ultimo comunicato, a loro modo di dire, in merito alla non presenza del comune di San Nicandro G. al bando regionale per i finanziamenti per impianti sportivi.

A dire il vero questa amministrazione ha partecipato a tutti i bandi, regionali e non solo, non trascurandone alcuno.  Infatti per l’avviso pubblico in questione “finanziamento d’interventi per il potenziamento del patrimonio sportivo delle amministrazioni comunali”, nello scorrere la graduatoria pubblicata il 13 luglio, come dal cilindro di un mago, vi è anche il comune di San Nicandro Garganico, all’allegato b di cui fanno parte i comuni le cui le proposte progettuali sono state dichiarate ammissibili al finanziamento ma non finanziabili per esaurimento fondi.

Questo basta a testimoniare che l’Amministrazione ha presentato il progetto in questione per un possibile finanziamento, con l’auspicio che la regione Puglia elargisca ulteriori finanziamenti per l’impiantistica sportiva regionale, in modo da permettere al nostro progetto, regolarmente presentato, di essere realizzato.

Al PD però chiedo ora, per quale motivo il progetto per la ristrutturazione della viabilità della strada che porta al Bosco SpinaPulci, che con delibera di Giunta Regionale era stato finanziato, oggi non lo è più? Eppure, partecipando al bando regionale era stato presentato regolare progetto!

Con questo non voglio fare ulteriore polemica, non serve.

Auguro a tutti di agire sempre nello spirito di collaborazione, solo in questo modo ci rendiamo grandi e degni rappresentare lo sviluppo del nostro territorio massacrato da lungo tempo.

N.B. Ieri la giunta ha dato atto di indirizzo al dirigente per partecipare ad un bando (700.000 euro ) che permetterà la realizzazione di parte  del nostro campo sportivo in modo tale da renderlo degno ad ospitare le associazioni sportive che ben ci rappresentano sull’intero territorio di capitanata.

Il Sindaco

Costantino Ciavarella