A FINE ANNO LA DIFFERENZIATA DI SAN NICANDRO AL 60 PER CENTO?

0
444

Non si conosce la percentuale di raccolta differenziata dei primi quattro mesi del 2016 ma le previsioni per la fine di quest’anno danno indicazioni del 60 per cento. L’amministrazione comunale indica di raggiungere quella percentuale collocando San Nicandro tra i comuni più virtuosi della nostra provincia. Un impegno dell’assessorato all’ambiente che, se coglierà i risultati preventivati, avrà il plauso di tutta la cittadinanza. E’ evidente che l’impegno dell’amministrazione da solo non basta, occorre anche che tutti i sannicandresi si impegnino per tenere una città più pulita. Ma, più di tutti, occorre che la società Teknoservice sia all’altezza del ruolo con un servizio ineccepibile rendendo più efficiente lo stesso. Se la percentuale del 60 per cento dovesse essere veramente raggiunta, sarebbe una notizia da far inorgoglire tutti anche se sono in tanti a non crederci anche per il fatto che non è stata indicata nessuna strategia per raggiungere l’obiettivo in considerazione della prossima stagione estiva in cui, statisticamente, molta immondizia viene riversata ai bordi delle strade e nelle periferie. Maggiori controlli e l’applicazione di sanzioni potrebbero contribuire alla riduzione del fenomeno ma, se non si interviene direttamente sul servizio che deve espletare la società di raccolta, qualsiasi previsione è soltanto azzardata.

Invia una risposta