A CACCIA DI STORIA SUI TRENI DELLE FERROVIE DEL GARGANO

0
304

Si chiama Hans Jǘrg Roher, e svizzero ed è un appassionato ricercatore storico di treni (http://www.hrohrer.ch/rohrer.htm). Porta la sua firma la recente pubblicazione “Sui treni d’Italia” (Editoriale del Garda), un vero e proprio atlante delle linee ferrate del Bel Paese. Per arricchire il suo archivio fotografico – uno dei più ricchi del settore – di recente è stato in casa delle Ferrovie del Gargano per visitare location e mezzi lungo la vecchia tratta chiusa da un paio di mesi in attesa dell’entrata in funzione dei binari che utilizzeranno la galleria di Monte Tratturale. Il prof. Roher, accompagnato da dirigenti e consulenti delle FerGargano, ha immortalato i luoghi più belli del vecchio percorso, le stazioni dismesse e i treni della nostra Azienda. Uno shooting fotografico che, ne siamo certi, darà spazio alla sua creatività… letteraria. Che dire… non si è perso nulla. Dalla flora alla fauna con un occhio di riguardo ai panorami mozzafiato del magico Gargano.