9^ EDIZIONE DI ISF INFESTAZIONI SONICHE ALL’IDROSCALO DI CAGNANO

0
69

Il 24 agosto torna come ogni anno ISF Infestazioni Soniche. L’evento che da nove anni rappresenta l’estate pugliese in nome della buona musica e dell’aggregazione.

L’estate italiana non potrebbe definirsi tale senza ISF Infestazioni Soniche. Il festival che arrivato alla sua nona edizione non smette mai di riservare sorprese al proprio pubblico.

Dopo la scorsa edizione che si è celebrata nella caratteristica cornice del Sound Department diTaranto, Infestazioni Soniche torna con una nuova location ancor più suggestiva.

L’evento quest’anno è organizzato in collaborazione del Proloco Cagnano Varano ed è ospitato dal comune pugliese di Cagnano Varano.

L’ex Idroscalo Militare “Ivo Monti” sorge proprio sulle rive del Lago di Varano. Lo scenario perfetto per un’iniziativa che dal primo anno cerca di sottolineare l’importanza della musica come strumento di aggregazione.

Anche quest’anno la parola chiave da tenere in mente è techno. Vediamo in line up interessantissime proposte come le performance live di Rotkeller ed ErrorDrive o i dj set di Au-delà du soleil noir, XIX, Refracted Waves ed Enrico Elia.

Chi sono i protagonisti di Infestazione Soniche 2019?

Ciò che contraddistinguerà la prossima edizione dell’Infestazioni Soniche da quelle precedenti, è la presenza di personalità artistiche molto ma molto particolari.

Tra i nomi citati abbiamo visto Tullia Benedicta, cantautrice e producer italiana che riuscirà a catturare l’attenzione del pubblico grazie a una performance che cercherà di fondere il sacro e profano, l’elettronica e l’acustica.

Quello tra Nigh/T\mare e ISF è un legame stretto che si intreccia da lungo tempo. DJ resident del progetto è forse tra i volti più rappresentativi dell’iniziativa.  Nato e cresciuto a Foggia, Giuseppe farà gli onori di casa con un’interessante performance live.

È attesissimo anche il live firmato da Rotkeller, il duo svizzero che ama fondere in una sola performance molteplici correnti artistiche, offrendo un prodotto capace di scuotere qualsiasi tipo di pubblico.

L’artista più atteso dell’evento è senza ombra di dubbio Alessandro Adriani. Artista italiano che nasce e cresce a Roma ma si trasferisce a Berlino per dare inizio alla sua brillante carriera.

Alessandro rappresenta uno degli italiani che sono partiti con l’obiettivo di dare una svolta alla propria vita e ci è riuscito in pieno. Label-owner di Mannequin Records, etichetta che promuove new-wave, post-punk e minimal-synth.

Mannequin è però anche una delle pochissime realtà discografiche riuscitesi ad affermare al punto da avere spazio attraverso l’appuntamento bimestrale di Mannequin Records Nacht al Panorama Bar / Berghain.

Lo stage dell’evento abbraccerà proprio le rive del lago e non mancherà un’area Food & Drink per potersi rilassare tra una performance e l’altra.