UNIFG, AL VIA L’EVENTO “GioStRA”: GIORNATE DI STUDIO PER LA CULTURA DELL’INCLUSIONE

0
161

Da Lunedì 21 Novembre a Mercoledì 23 Novembre, presso il Dipartimento di Studi Umanistici, l’Università di Foggia ospiterà l’evento GioStRa – “Giornate di Studio per la cultuRa dell’inclusione”.

Le giornate, organizzate in collaborazione con l’Associazione iFun di Foggia, avranno l’obiettivo di raccogliere riflessioni e best practices riguardanti servizi ed inclusione a favore degli studenti con Bisogni Educativi Speciali (BES).

Nel corso delle tre giornate sarà possibile ascoltare, da un lato, gli interventi di docenti e ricercatori che da anni conducono studi sui temi dell’inclusione e del benessere degli studenti, fra cui Maurizio Sibilio, Catia Giaconi, Salvatore Colazzo, Annamaria Petito, Daniela Dato e Anna Di Pace; dall’altro, le esperienze di associazioni regionali e nazionali che quotidianamente lavorano con i giovani e con le loro famiglie. Parleranno i rappresentati di iFun e iDO, realtà estremamente attive nel territorio foggiano, che racconteranno il modello di presa in carico globale che caratterizza il loro lavoro quotidiano con bambini e adolescenti con ASD; Giovanni Telegi ripercorrerà l’esperienza di Forest Care, partendo dalla nascita della prima stazione di terapia forestale e passando poi al progetto di Falegnameria sociale, alla produzione vivaistica inclusiva, al bagno di foresta e all’aroma- e cromo-terapia. Sarà allestito inoltre un collegamento online con i rappresentanti della Dynamo Academy, che  discuteranno di terapia ricreativa, con un particolare riferimento al Dynamo Camp, finalizzato al potenziamento delle abilità sociali in bambini e ragazzi con disabilità; la cooperativa Orso Blu e il Gruppo Anteo condivideranno con il pubblico due esempi di Disability Management nella gestione delle risorse umane, riportando le esperienze della Locanda del girasole e della Comunità capo d’arco; Coopculture parlerà di percorsi virtuali e didattica speciale museale, presentando un progetto su Ostia Antica; infine, Walter Coda coinvolgerà i partecipanti in un laboratorio didattico e creativo per gli studenti con disabilità.

Non mancheranno i momenti ricreativi: durante la sessione di chiusura del 22 Novembre i partecipanti potranno gustare le pizze preparate dai ragazzi dell’associazione iFun, mentre nella sessione di chiusura dell’evento, il 23 Novembre ore 18.30, presso l’auditorium Santa Chiara verrà proiettato il film “Il sentiero blu”, in compagnia di alcuni ospiti speciali di Rai Yoyo, che intratterranno grandi e piccini

L’evento sarà impostato secondo un’ottica multidisciplinare, grazie ai numerosi interventi che coinvolgeranno docenti, ricercatori e tutti gli stakeholders del settore della Pedagogia Speciale e dei Servizi alla disabilità.