TRUFFE IN DANNO DI ANZIANI

0
229

Particolarmente partecipato e molto sentito il dibattito che ieri sera alle 19.00 si è svolto a Mattinata all’interno dei locali della Parrocchia Santa Maria della Luce, dove i Carabinieri del luogo si sono intrattenuti per oltre due ore, mostrando anche dei filmati, dispensando consigli e suggerimenti utili a prevenire l’odioso fenomeno delle truffe, soprattutto quelle in danno di anziani.

I saluti iniziali sono stati affidati a don Luca, che ha ringraziato l’Arma locale per quanto fa quotidianamente e per la sensibilità che mostra anche nel voler incontrare la popolazione.

All’incontro hanno partecipato oltre 50 mattinatesi; numerosissime e interessanti le domande rivolte ai militari, che con semplicità e facendo riferimento a casi pratici ripresi dalla cronaca nazionale, hanno reso la spiegazione del reato di truffa molto semplice mettendo in guardia i cittadini da eventuali malintenzionati.

Fermo restando che questo subdolo reato non è un’emergenza nel comune di Mattinata, l’occasione è stata favorevole anche per parlare più in generale della legalità e della necessità che la comunità si apra maggiormente al dialogo con i Carabinieri, “confidando” qualsiasi anomalia, sopruso o fatto che si reputi di interesse delle Forze dell’Ordine, certi di una tempestiva risposta e della discrezione dei militari che non li esporrà ad eventuali rischi.

Il Comandante della Stazione Carabinieri, senza creare inutili e superflui allarmismi, ha rassicurato la popolazione mettendosi a disposizione di tutti, sia per ricevere domande, sia per organizzare nuovi incontri con l’auspicio che tale interazione sia un importante passo in avanti per migliorare il “sistema sicurezza”.