SCREENING SULLA SORDITA’ DEL LIONS CLUB “ENZO MANDUZIO” A CARPINO

0
275

Dopo lo screening sulla sordità di domenica scorso a San Nicandro, il Lions Club San Nicandro Garganico “Enzo Manduzio”, con il patrocinio del Comune di Carpino ed il supporto dell’Amplifon, ha organizzato un altro screening gratuito in favore della popolazione.

Sabato 19 ottobre, in Piazza del Popolo a Capino, dalle ore 9:00, ci sarà una unità mobile attrezzata per i controlli audiometrici.

Nell’ambito del Service Nazionale “Progetto sordità”, il Lions Club ha inteso affrontare uno dei nuovi problemi della modernità: quello dell’udito, patologia che riguarda di più la popolazione in età avanzata, ma che spesso colpisce anche i giovani ed i giovanissimi. Spesso si avverte un calo delle proprie capacità uditive che determina un senso di disagio psicologico per cui è indispensabile ricorrere all’uso di ausili meccanici per uscire fuori dall’isolamentoinfatti chi ha qualche difficoltà nel sentire, incontra conseguentemente notevoli limitazioni alla vita sociale.

La riduzione dell’udito è uno dei fattori di rischio più elevati di impoverimento della capacità di relazione della persona; l’anziano si trova in un periodo particolare della sua vita caratterizzato da “perdite” (del lavoro, economiche, degli affetti…) che possono condurre alla introversione, alla chiusura sociale e, di conseguenza, alla depressione. In tale ottica lo screening si pone come primo passo importante nella rilevazione precoce delle perdite di udito curabili contribuendo così nella riduzione dei fattori di rischio anche per altre patologie.