LETTERA APERTA ALL’ON. MARIA LUISA FARO

0
701

Egregio On.,

voglio sottoporre alla Sua attenzione un aspetto della vita amministrativa della unica ASP operante in Sannicandro Garganico, la ASP Fondazione Zaccagnino, e cioè la mancata pubblicazione in forma estesa dei bilanci consuntivi di detta ASP negli ultimi 5 anni, con la richiesta di un Suo autorevole intervento a che questa “lacuna” che è una vera e propria violazione delle leggi dello Stato in materia di trasparenza venga sanata.

Preciso, e questo è scritto anche nella mia pagina Facebook “La nostra Fondazione Zaccagnino” che i bilanci consuntivi degli ultimi 5 anni sono stati tutti approvati e pubblicati nel sito web della ASP, come si può rilevare scorrendo le delibere del CDA degli ultimi 5 anni, ma, all’interno di queste delibere il bilancio consuntivo pubblicato, si riduce a 5  sole poste : il totale delle Entrate e il Totale delle uscite, l’accertamento dei residui attivi e passivi  con l’indicazione dell’avanzo di amministrazione.

Come fa un cittadino a rendersi conto della gestione della ASP con queste sole poste?

Le leggi 33/2013 e seguenti obbligano gli Enti Pubblici a rendere pubblico il bilancio consuntivo con tutti dati che concorrono a formarlo. E’ una legge del Parlamento di cui Lei è un autorevole rappresentante.

La caratteristica del M5S, nelle cui liste Lei è stata eletta, fa della trasparenza un dogma che non è cambiato con la trasformazione del Movimento che è in atto. Il rispetto delle leggi, tra l’altro, prescinde, dal situarsi o meno, politicamente, in un “Movimento” piuttosto che in un “Partito”.

La invito, pertanto, se lo ritiene opportuno, ad attivarsi presso tutti gli Enti che, a seconda della propria competenza, hanno il dovere di vigilanza sulla ASP. a che i cittadini di Sannicandro Garganico possano essere messi in condizione di conoscere i bilanci consuntivi della propria ASP.

Certo che, nonostante i Suoi molteplici impegni a favore della Comunità riuscirà a trovare un po’ di tempo anche per questa “strana omissione” del dimissionario CDA della ASP voglia gradire i miei più distinti saluti.

Con stima

Marciano Benedettino