LA REGIONE INTERVIENE SUI CANALI CHE COLLEGANO AL MARE I LAGHI DI LESINA E DI VARANO

0
132

La Regione Puglia ha deciso di autorizzare l’utilizzo fino a 4 milioni di euro delle risorse regionali della programmazione triennale ambientale della Provincia di Foggia per intervenire in modo duraturo sui canali artificiali che collegano al mare i laghi di Lesina e di Varano, in modo da ridare ossigeno e rivitalizzare l’ecosistema lagunare costiero più grande d’Italia.

Su richiesta dei sindaci di Cagnano Varano Michele Di Pumpo, di Carpino Rocco Di Brina, di Ischitella Alessandro Nobiletti e di Lesina Primiano Di Mauro, abbiamo svolto un tavolo tecnico negli uffici regionali di Bari che ha prodotto un lavoro positivo.

Tanto che, al termine, ho anticipato la volontà di autorizzare i fondi regionali per la programmazione triennale ambientale che sono destinati alla Provincia di Foggia, che potranno essere concentrati su interventi sulle foci dei laghi di Lesina e Varano, per i quali non erano previsti finanziamenti.

I sindaci hanno condiviso un approccio utile a uscire dalla logica dell’emergenza: in questo senso, un portafogli complessivo fino a 4 milioni di euro è apparso più adeguato e sufficiente a progettare da subito e a realizzare da settembre interventi che rendano più stabili e duraturi gli effetti che servono a superare l’agonia dei nostri grandi laghi.

Nel frattempo, per consentire l’ossigenazione delle lagune visto l’approssimarsi di temperature più elevate, saranno immediatamente realizzate operazioni per disostruire i canali e migliorare la circolazione delle acque tra laghi e mare.

I fondi messi a disposizione finanzieranno anche l’acquisto di due sorbone, particolari aspiratori che servono ad asportare fango e sabbia dai fondali, che assicureranno la manutenzione ordinaria delle foci di Lesina e Varano.