TRA VENTI GIORNI LA FIERA D’OTTOBRE DEL GARGANO

0
1732

Mentre gli uffici comunali sono intenti alla predisposizione della logistica relativa alla realizzazione della Fiera di Ottobre, non ancora è stato predisposto nessun atto di affidamento dell’evento. Due le richieste presentate, quelle dell’associazione Pro Loco e del Comitato Feste Patronali. La Pro loco aveva dato un termine per l’assegnazione della manifestazione per il 10 settembre scorso.

Da quanto è dato sapere, poiché a tutt’oggi non c’è nessun atto deliberativo in merito, si presume che l’affidamento per la organizzazione vada all’altra associazione.

In ogni caso la tempistica sembra molto stretta e, quindi, occorre mettersi all’opera immediatamente per tutte le iniziative al fine di fornire ai visitatori uno degli eventi che fa parte integrante della nostra tradizione.

Infatti, tra le tradizioni è da annoverare appunto la Fiera d’Ottobre, di cui studiosi locali hanno rintracciato l’atto di nascita risalente al 1842, quando un Decreto Reale, dato a Napoli il 23 marzo, autorizzava il “Comune di Sannicandro in Capitanata a celebrare un’annua fiera nei giorni 16, 17 e 18 di luglio, serbandosi la prescrizione contenuta nella sovrana risoluzione del primo giugno 1826” poi trasferita ad ottobre con ulteriore decreto.