SAN NICANDRO, UN MERITATO CASTIGO DEL 1906

0
2411

All’inizio del secolo scorso e precisamente nel 1906, a San Nicandro c’era un giornale locale con direzione e amministrazione presso il Circolo Cattolico. Il giornale era “Il Piccolo Zuavo”, un settimanale cattolico che era molto combattivo e trattava non solo di tutto quanto succedeva a San Nicandro, ma anche nel resto del Gargano, della Capitanata e della Nazione. Insomma un vero e proprio organo di informazione molto apprezzato e sul quale scrivevano anche personalità importanti della Chiesa.

Oggi vi proponiamo un brevissimo articolo del 29 luglio 1906 che si ritiene interessante anche per conoscere la cultura del tempo e, magari, fare un paragone sul senso di responsabilità dell’apparato pubblico. Ecco l’articolo intitolato “Un meritato castigo”: Gli impiegati Scocco e Foschi sono stati sospesi dall’Illustrissimo Signor Sindaco per aver fatto aspettare 5 minuti la levatrice condotta mentre stavano scrivendo atti di ufficio.

Facciamo plauso al doveroso provvedimento ed esortiamo la magnanima amministrazione di dare una lauta gratificazione alla levatrice che ha subito così grave affronto e danno. Non con le sole chiacchiere si deve esercitazione la protezione; ma anche con il denaro dei contribuenti.

E i signori dell’amministrazione sono maestri in ciò.

Ai lettori la valutazione dell’episodio.