IL PD CHIEDE L’ANNULLAMENTO DEL CONCORSO DI 4 VIGILI URBANI

0
209

Il PD informa la cittadinanza che con nota protocollata il 15 luglio 2019 n. 8583 è stato chiesto al Sindaco e al Responsabile di Servizio Michele Ariano l’annullamento in autotutela della determina dirigenziale n. 88 del 4 luglio 2019 ad oggetto “Avviso Pubblico di selezione per soli esami per l’assunzione a tempo determinato di 4 Agenti di Polizia Locale Cat. C1 per esigenze stagionali”, in quanto la stessa contrasta amministrativamente con la delibera di g.c. n. 132 del 6 dicembre 2018 ad oggetto “Regolamento per la disciplina dei concorsi e delle altre procedure di assunzione”.

Difatti tale regolamento stabilisce inequivocabilmente agli artt. 2 e 20 che ad emanare il bando debba essere il responsabile dell’area interessata ovvero il comandante della locale polizia municipale. Viceversa, come noto, il bando e’ stato emanato dal responsabile dell’area economico-finanziario.

A seguito di tali circostanze abbiamo chiesto agli uffici preposti di annullare in autotutela la procedura, e quindi riattivarla secondo le norme regolamentari che l’ente stesso ha deliberato. Ciò consentirebbe l’esatto svolgimento del concorso nel totale ed assoluto rispetto dei tanti partecipanti.

La segreteria del PD San Nicandro