IL COVID-19 NON IMPEDISCE LA VICINANZA DEI CARABINIERI FORESTALI AI PICCOLI DEGENTI DI CASA SOLLIEVO

0
378

Anche quest’anno, il 6 gennaio, per il quarto anno consecutivo, avrà luogo, l’evento “La Befana della biodiversità”. La costante vicinanza dell’Arma ai bambini, volta alla conoscenza e all’amore per la natura, in un progetto che unisce la solidarietà alla legalità ambientale.

Alcuni Militari del Reparto biodiversità di Foresta Umbra, nella mattina del 6 gennaio, giorno dell’Epifania, si recheranno presso il reparto pediatrico della “Casa Sollievo della Sofferenza – Opera di Padre Pio” in San Giovanni Rotondo, per consegnare in dono ai bambini ricoverati, zainetti contenenti materiale ludico-educativo attinente alla tutela e alla salvaguardia ambientale.

Nel rispetto delle norme di contrasto all’epidemia in corso e per evitare ogni forma di pericolosa vicinanza fisica per i piccoli degenti, i doni saranno consegnati loro per il tramite dei genitori presenti o di un referente sanitario, incontrati fuori dal reparto.

Pur dovendo rinunciare con dispiacere all’ormai consueto, allegro incontro con i bambini, si è voluto dare comunque seguito all’iniziativa, giunta ormai al suo quarto anno, nella certezza che la consapevole educazione dei piccoli sia di straordinaria importanza per affrontare con successo i problemi ambientali che affliggono il Pianeta.