FINANZIATI I LAVORI PER IL “GINO LISA” DI FOGGIA

0
574

Con 43 voti favorevoli e 2 astenuti il Consiglio regionale pugliese ha approvato l’articolo della legge di assestamento che finanzia la gestione 2019-2020 dell’aeroporto “Gino Lisa” di Foggia.

L’aeroporto sarà centro strategico della protezione civile regionale e polo logistico per tutte le funzioni di interesse pubblico legate alle attività di protezione civile e soccorso; traffico di linea e charter. Esso verrà destinato a centro strategico della protezione civile regionale e polo logistico per tutte le funzioni di interesse pubblico legate alle attività di protezione civile e soccorso, comprese le esigenze di mobilità del territorio foggiano caratterizzato dall’esistenza di aree interne con forti problemi di accessibilità.

La Regione assicura il finanziamento delle spese di investimento e di funzionamento dell’Aeroporto G. Lisa di Foggia per l’intera durata della Convenzione stipulata per la gestione del servizio di interesse economico generale, anche riferito alle esigenze di mobilità del territorio foggiano caratterizzato dall’esistenza di aree interne con forti problemi di accessibilità. Concorrono al finanziamento delle spese di investimento le risorse comunitarie, statali o regionali all’uopo destinate. Per il finanziamento è assegnata una dotazione finanziaria, in termini di competenza, di euro 2 milioni e 500 mila per l’esercizio finanziario 2019 e di euro 5 milioni per l’esercizio finanziario 2020. Per gli esercizi finanziari successivi si provvederà con le rispettive leggi di bilancio