EDITORIALE DELLA DOMENICA, IN CONSIGLIO COMUNALE LA PROPOSTA DI TRANSAZIONE TRATTURO TORRE MILETO

0
268

Il prossimo 29 settembre è stato convocato il consiglio comune di San Nicandro Garganico con un solo punto all’ordine del giorno “Approvazione proposta di transazione fra Comune e Sant’Elia Agriturismo per definizione controversie esistenti”. Tale transazione riguarda la definizione di un contenzioso che dura da tantissimi anni e che riguarda la vecchia strada comunale (tratturo) che attraversa la proprietà del “Principe”.

Già nella passata amministrazione si parlò tanto di questa vicenda e di un possibile accordo tra le due parti in causa anche in virtù di una perizia tecnico-estimativa dei beni interessati alla transazione.

Però su questa transazione proposta emersero elementi che avevano innescato tanta curiosità e voglia di conoscere i contenuti per opinioni contrastati sull’argomento. Infatti Domenico Fallucchi, ex presidente del consiglio comunale, ebbe a puntualizzare ed analizzare i possibili vantaggi e svantaggi delle parti in caso di concretizzazione della transazione. A questa iniziativa rispondeva direttamente il sindaco Costantino Ciavarella che ne precisava i benefici per l’ente comune.

Ora non si sa cosa contiene la nuova transazione, se è la stessa di quella dello scorso anno, se è stata modificata, come è stata modificata anche sulla base di un’ulteriore perizia richiesta dall’attuale amministrazione (sembra per evitare danni erariali).

Resta il fatto che, se si celebrerà il consiglio comunale di fine settembre, la transazione dovrebbe essere approvata. Nel caso contrario, si rimanderà tutta la questione in un altro consiglio.

Si è dell’avviso che questa vicenda debba trovare una soluzione che non penalizzi il comune di San Nicandro Garganico anche in vista di un futuro sviluppo di Torre Mileto.

Il Direttore