EDITORIALE DELLA DOMENICA. DI CHE COSA HA BISOGNO SAN NICANDRO?

0
493

Di cosa ha bisogno la città di San Nicandro Garganico? E’ la chiamata che fa Civico 93 a tutti i cittadini, dalle ragazze e ragazzi fino agli anziani affinchè lancino un appello per un progetto a misura di tutti. Insomma una chiamata per tutti e per programmare la città del futuro che non deve essere una città visionaria con progetti lontano dalla realtà, ma una città dotata di una visione di futuro, una città dotata di un’anima che abbia la capacità di trasformare il suo piano in una splendida realtà con idee innovative, ambiziose e concrete.

Queste idee possono arrivare ai luoghi decisionali proprio dalla gente che quotidianamente è al contatto con la sua città, le sue strade, le persone, con discorsi che riguardano ogni aspetto del proprio territorio.

E, in questi accorati discorsi, si parla della pulizia della città, delle bollette da pagare al comune per la Tari, del traffico urbano, del problema dei disabili, della ristrutturazione o costruzioni di abitazioni, del Pug che manca, della sicurezza personale, della Polizia Locale, dell’ambiente urbano, del turismo che è assente, della valorizzazione della località di Torre Mileto, dell’annoso problema dello Schiapparo, dell’assenza di qualsiasi tipo di intervento nel centro storico, della viabilità, del problema di aumentare le prestazioni e i presidi sanitari, delle opere abbandonate, di una ripresa culturale, del settore commerciale e artigianale, di quello agricolo e tanto, tanto altro.

Su queste tematiche si invitano i cittadini a voler segnalare le inefficienze e i problemi di San Nicandro e dare anche pareri positivi su ciò che funziona.

Questo appello è una chiamata per tutti, per fornire anche all’amministrazione comunale spunti di riflessione su tutti i problemi locali e chiedere risposte per rendere la nostra cittadina una bella cittadina in cui è piacevole viverci e a cui ci si sente legati.

L’appello è rivolto a tutti e sarebbe importante che i giovani, ai quali deve essere consegnata la città del futuro, siano partecipi di questa iniziativa perché il futuro è soprattutto loro ed hanno di bisogno di vivere in una cittadina ordinata a loro misura.

Le segnalazioni possono essere inviate a info@civico93.it.

Il Direttore