ASP ZACCAGNINO, A QUANDO IL NUOVO CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE?

0
233

 

Tra qualche giorno scade il mandato del consiglio di amministrazione dell’Asp Zaccagnino. A parte la nomina del Presidente e del componente che dovrà essere designato dalla Curia Vescovile di San Severo, per gli altri tre componenti la competenza spetta al consiglio comunale di San Nicandro Garganico.

Nell’ordine del giorno del consiglio comunale di San Nicandro Garganico convocato per il giorno 11 giugno prossimo, non risulta nessun punto relativo alle tre nomine. La politica ha discusso dell’argomento e, almeno da indiscrezioni, non c’è ancora accordo sui nominativi da designare dei quali due della maggioranza e uno dell’opposizione.

Ma per capire l’eventuale ritardo delle nuove nomine occorre far riferimento alla normativa della Regione Puglia la quale precisa che il consiglio di amministrazione dell’Asp è costituito, secondo le disposizioni statutarie, con provvedimento del dirigente del Settore Servizi Sociali della Regione Puglia.

Il regolamento regionale disciplina i requisiti per accedere alla carica di amministratore, le procedure e le modalità relative alla costituzione e allo scioglimento dei Consigli di amministrazione, nonchè della decadenza degli amministratori.

A norma di regolamento, il Dirigente del Settore Servizi Sociali della Regione Puglia, richiede all’ente comune, cui lo statuto assegna tale funzione, a mezzo raccomandata a.r., le designazioni di competenza che dovranno pervenire entro e non oltre 45 giorni dalla data di scadenza.

Evidente, quindi, che il potere di iniziativa fa capo al Dirigente regionale, visto che è la sola figura che “richiede” le designazioni.

GPM