LE ELEZIONI SUBITO? SONO SOLO SOGNI DI ALCUNI O INCUBI DI ALTRI DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE

0
60

Egregio direttore, le scrivo questa mia lettera aperta come vice segretario nazionale del n. C.D.U. per esternare a lei e ai suoi numerosi lettori. Lettera aperta, senza secondi fini ed intellettualmente RAGIONATA ED ONESTA per essere, ancora una volta, presente nel dibattito politico che si svolge sotto il sole dell’estate italiana, l’ennesima pessima figura che stiamo facendo agli occhi dell’Europa e, intanto dire davvero cosa accadrà…per legge!

Tutto ciò che succede sono solo e soltanto CHIACCHIERE E BUGIE DI “MATTEUCCIO” E DI GIGGINO” CHE RIFILANO A NOI ITALIANI PENSANDO CHE ABBIAMO “L’ANELLO AL NASO”…SE QUALCUNO SPERA NELLE ELEZIONI SUBITO SI SBAGLIA…SONO SOLO SOGNI (di alcuni) O INCUBI (di altri) DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE…SI VOTA ( ma non ci credo neanche)…SOLO A NOVEMBRE 2020 ( cioè, dopo 2 anni, sei mesi e un giorno e non prima)…PERCHE’??

1) TANTI DEPUTATI M5S E ALTRI “NOMINATI” E NON VOTATI, NON CI PENSANO AFFATTO DI TORNARE AD ESSERE DISOCCUPATI SENZA AVER RAGGIUNTO IL PERIODO MINIMO PENSIONABILE (soprattutto i “grillini” che all’inizio della legislatura si facevano chiamare “CITTADINI”…ora non più, anzi, pretendono di essere chiamati, a giusta causa istituzionale, “onorevoli!! Non prendono più il bus per recarsi l Parlamento ma usano le auto blu e non c’è più neanche il vincolo dei due mandati tanto sbandierato…solo a parole e se si votasse subito, tanti di loro che, erano, sempre a parole, contro il “vitalizio” non lo prenderebbero mai più…Cosa che essi non volevano e, sempre a parole, dicevano di rinunciare però, fino ad oggi di tali “cittadini”, NESSUNO LO HA ANCORA ABIURATO E LO HA RINUNCIATO) e non potrebbero neanche usufruire del reddito di cittadinanza, perché già in corso di erogazione …o no??

2) MATTEUCCIO PRIMA HA TIRATO “LA PIETRA” DELLA SFIDUCIA, PERO’, FINO AD ORA, HA SOLO SPARLATO DI RENZI, NON HA ANCORA SFIDUCIATO IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO E ORA, DOPO CHE SI E’ FATTO I CONTI, HA CAPITO CHE IL PD E GIGGINO, CON UN INTERVENTO DEL COLLE DEL PRESIDENTE MATTARELLA, SONO PRONTI, CON UN GOVERNO ISTITUZIONALE, AD “ASFALTARLO” E ORA NASCONDE LA MANO, TANTO CHE NON RITIRA LA DELEGAZIONE DEI MINISTRI, NON HA SFIDUCIATO CONTE E RILANCIA SULLA RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (cosa che noi del C.D.U. egregio direttore lo diciamo solo dal 2014…e per iscritto). OPERAZIONE PARLAMENTARE COSTITUZIONALE CHE DUREREBBE, ALMENO UN ANNO…SE TUTTO VA BENE. ALLORA? GODIAMOCI LE FERIE E IL “TEATRINO DELLA POLITICA DEL NULLA”…QUASI QUASI E’ MEGLIO GUSTARCI L’ESTATE SANNICANDRESE …CHE NON C’E’…COME NON C’E’ CRISI, ALMENO FINO AD ORA SOLO CHIACCHIERE DA OMBRELLONE E PROVE DI FORZA…SPERANDO DI SBAGLIARMI!

On. Nino Marinacci