TROMBA D’ARIA NELLE NOSTRE CAMPAGNE DI S. NICANDRO

0
40

SIG. SINDACO, NON PERDA TEMPO! RIUNISCA IMMEDIATAMENTE IL CONSIGLIO COMUNALE D’URGENZA CON UN SOLO ACCAPO: “CALAMITA’ METEORICA ALL’AGRICOLTURA LOCALE”. POI, SI ALZI, VADA FISICAMENTE NELLE CAMPAGNE (accompagnato dai tecnici del comune per la prima valutazione dei danni) A DARE SOSTEGNO A TUTTI GLI AGRICOLTORI, ALLEVATORI E TURISTI CHE HANNO SUBITO DANNI…E NON SI FACCIA PLAGIARE DA RISPOSTE SCONTATE QUALI: 1** GLI ETTARI NON SONO MOLTI;2** FACCIA FARE LE DOMANDE…POI, VEDIAMO, ECC. E NON VENGA A DIRCI CHE IL COMUNE NON PUO’ FARE NIENTE!  SI RICORDI CHE LEI E’ LA MASSIMA AUTORITA’ RESPONSABILE PER LA PROTEZIONE CIVILE E LA SALVAGUARDIA DEL NOSTRO TERRITORIO! CITA UN VECCHIO PROVERBIO: “CHI VUOLE, SI ALZA E VA…CHI NON VUOLE DEMANDA ED ASPETTA”. GLI AGRICOLTORI PIANGONO LA TRAGEDIA METEORICA OCCORSA IERI! SE LEI NON DOVESSE SAPERE DA DOVE PARTIRE CHI LE SCRIVE E NOI DEL C.D.U. SIAMO A SUA DISPOSIZIONE PER ATTIVARCI NELLE SEDI COMPETENTI…E CON URGENZA!

On. Nino M;arinacci