SAN NICANDRO. IN ATTESA DELL’APPROVAZIONE DEL PUG, ALCUNI DISAGI PER L’EDILIZIA

0
25

E’ arrivata l’estate e, con il gran caldo, la vita normale diventa più lenta, più affaticata e la stessa cosa vale anche per la vita amministrativa dei comuni in generale. Ci sono però questioni che a cui bisogna dare la dovuta attenzione perché possono provocare inconvenienti e problemi per i cittadini.

E’ il caso del Pug che l’amministrazione ha presentato alla Regione Puglia e che non è stato ancora definitivamente approvato in quanto cono in corso conferenze di servizio. Ma più cittadini si lamentano perché si rilevano problemi procedurali per i loro progetti già presentati e che, in questo momento, devono avere la doppia compatibilità, cioè quella della vecchia normativa del Piano di Fabbricazione e quella del Pug. Per coloro che presentato progetti ora, già il tecnico relaziona sul rispetto della doppia compatibilità. Ma, per quelli già presentati, ci sono intoppi per l’adeguamento.

Ma, a parte tutto questo, forse sarebbe opportuno sollecitare la regione facendo rilevare i disagi collettivi e accelerare l’iter per la sua definitiva approvazione.

Ma, con l’estate e con le ferie, tutto si trascina al mese di settembre. Meglio inserire all’ordine del giorno degli adempimenti amministrativi anche la questione Pug in quanto tocca tutta la collettività sannicandrese.