SAN NICANDRO, CONTRIBUTO AGLI STUDENTI PER I LIBRI DI TESTO

SAN NICANDRO, UN ESEMPIO DI DECORO URBANO DA IMITARE
30 Maggio 2019
RINVENUTE A SAN NICANDRO MACCHINE E ATTREZZATURE AGRICOLE RUBATE
30 Maggio 2019
Mostra tutti

Il sindaco e l’assessore alla Pubblica Istruzione Zaminga informano la cittadinanza che sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia del 23.05.2019 è stata pubblicata la Determinazione del Dirigente Sezione Istruzione e Università n. 62 ad oggetto: Fornitura Gratuita o Semigratuita dei libri di testo per l’anno scolastico 2019/2020.

Nell’Avviso Pubblico Regionale è stabilito che la presentazione delle domande richiedenti il contributo da parte degli studenti e/o delle famiglie debba essere inoltrata unicamente per via telematica attraverso la procedura on-line –Contributo Libri Di Testo, attiva sul portale www.studioinpuglia.regione.puglia.it alla sezione Libri di testo a.s. 2019/2020.

Si precisa che la procedura sarà attiva dalle ore 10:00 del 20 giugno e fino alle ore 14 del 20 luglio. 

Potranno presentare istanza gli studenti residenti nel Comune di San Nicandro Garganico, frequentanti le Scuole Secondarie di 1° e 2° grado statali, paritarie e non paritarie, appartenenti a nuclei familiari con I.S.E.E non superiore a € 10.632,94, in conformità alle disposizioni della Regione Puglia.

Per assistenza sull’utilizzo della procedura telematica, sul portale www.studioinpuglia.regione.puglia.it sarà attivo un canale Assistenza e Supporto Tecnico. Sarà possibile ricevere assistenza da un Help Desk Tecnico, attraverso i seguenti canali:

L’assistenza ed il supporto tecnico verranno assicurati dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 18:00, per tutta la durata di attivazione della procedura di compilazione e invio delle istanze.

Ulteriori informazioni in merito al presente Avviso si potranno ottenere chiamando il numero telefonico 080 5404040 oppure inviando una mail a info@studioinpuglia.regione.puglia.it

Si fa presente che l’erogazione del beneficio da parte dei Comuni è subordinata alla verifica dell’effettiva spesa sostenuta per l’acquisto dei libri di testo (documentazione fiscale) e che tale relativa documentazione sarà consegnata successivamente al Comune, ufficio Pubblica Istruzione, prima della liquidazione del contributo spettante.

Comments are closed.