SAN NICANDRO, APPROVAZIONE TARIFFA TARI 2018

SAN NICANDRO E IL “BONUS VERDE 2018”. ECCO LA GUIDA SU COME USUFRUIRNE
10 Febbraio 2018
“LA BALLATA DI CRISTALDA E PIZZOMUNNO”…E VERDAVULIVA DI S. NICANDRO?
10 Febbraio 2018
Mostra tutti

Il termine per l’approvazione del bilancio di previsione 2018/2020, relativo all’anno 2018 e, quindi, anche delle aliquote, tariffe e regolamenti dei tributi locali, è stato differito con norma statale al prossimo 28 febbraio. Entro il medesimo termine deve essere approvato il PEF, quale documento di riferimento per la determinazione delle tariffe TARI da applicare nell’anno in corso, tese alla copertura integrale dei costi, imposta dalla Legge n. 147/2013. Il Piano finanziario costituisce lo strumento di programmazione tecnico-economica della gestione dei rifiuti e di tutte le attività connesse ed è altresì strumento necessario e propedeutico per la determinazione delle tariffe TARI

Il Dipartimento delle Finanze ha pubblicato le linee guida per supportare gli Enti che nel 2018 si misureranno con la prima applicazione della nuova disposizione. In particolare, il MEF fornisce elementi che possono guidare gli Enti locali nella lettura e utilizzazione delle stime dei fabbisogni standard per la funzione “Smaltimento rifiuti” riportate nella tabella allegata alla nota metodologica concernente la procedura di calcolo per la determinazione dei fabbisogni standard per i comuni delle regioni a statuto ordinario.

A decorrere dall’anno in corso, viene introdotto un ulteriore elemento di cui i comuni devono tenere conto in aggiunta a quelli già ordinariamente utilizzati per il piano finanziario, dal momento che “a partire dal 2018, nella determinazione dei costi di cui al comma 654, il comune deve avvalersi anche delle risultanze dei fabbisogni standard”. Queste le variabili considerate nella stima dei fabbisogni standard del servizio di gestione rifiuti solidi urbani relative a San Nicandro (riferimento all’anno 2015):

Rifiuti urbani totali 2015 espresse in tonnellate annue: 5618,41

Raccolta differenziata 2015: 43,83%

Rifiuto smaltito, distanza in Km comune-impianto: 74,54

Prezzo medio comunale per benzina (scostamento dalla media): – 1,81

Cluster di riferimento: 13

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *