MA IL DISSESTO DEL COMUNE DI SAN NICANDRO E’ FINITO?

SAN NICANDRO, CHI CONOSCE SAN FELICIANO ROTONDO?
10 agosto 2018
ESTATE SANNICANDRESE 2018
10 agosto 2018
Mostra tutti

Si continua ancora parlare di dissesto in quanto non è stata messa la parola “fine” a questa gravissima vicenda politica-amministrativa che ha visto il comune di San Nicandro molti sofferente negli ultimi anni.

La commissione di liquidazione ha terminato il suo lavoro e, pagati i debitori che hanno aderito alla procedura semplificata con la decurtazione dal 40 al 60 per cento, resta ancora una situazione debitoria che supera i tre milioni di euro. Cosa fare allora?

Si sa che l’ufficio legale del comune si è fortemente impegnato con i creditori dell’ente per una decurtazione delle somme da pagare. A quanto è dato sapere, il tentativo sembra sia stato molto efficace concordando l’abbattimento del debito di un milione di euro, restando, quindi, da pagare pochi più di due milioni.

Una mossa importante quella dell’ufficio legale che farà risparmiare ai cittadini una somma considerevole.

Però la decisione sul da fare è di competenza esclusiva del consiglio comunale che dovrebbe riunirsi all’inizio del prossimo mese di settembre. Se c’è il parere favorevole del consiglio si effettueranno i relativi pagamenti e, finalmente, il dissesto, di fatto, sarà concluso. Ove, invece, il consiglio dovesse adottare una scelta diversa allora le cose si complicano in quanto la normativa sembra che preveda un allungamento del dissesto di altri due anni con il pagamento integrale della restante situazione debitoria comunale.

Tutto lascerebbe prevedere che la prima soluzione dovrebbe essere quella scelta dal consiglio ma, pare, che non tutti siano d’accordo in tal senso.

Comments are closed.