LEGALITA’ E SICUREZZA A SAN NICANDRO, CIO’ CHE SERVIREBBE PER IL PD

EMILIANO E PIEMONTESE A CARPINO, INAUGURAZIONE OPERE PER PREVENIRE CALAMITÀ
19 Marzo 2019
SAN NICANDRO, NUOVO LOOK PER VIA GRAMSCI
19 Marzo 2019
Mostra tutti

Il fatto di cronaca verificatosi ieri è una prova incontrovertibile della pericolosa attività criminale presente nel sottobosco della nostra comunità. E’ inconcepibile assistere ad una sparatoria degna delle peggiori serie tv poliziesche degli anni 70, in pieno centro abitato di domenica mattina, davanti ad alcune attività commerciali gremite di gente. Solo il caso ha voluto che gli effetti delle azioni delittuose poste in essere da alcuni malviventi non abbiano cagionato conseguenze ben peggiori rispetto al danneggiamento di alcuni veicoli in sosta.

L’episodio assume contorni di maggior gravità se si pensa che tutto questo avviene ad un anno dagli episodi dinamitardi e a pochi mesi di distanza dalla rapina a mano armata subita dal titolare della tabaccheria del centro, nonché dalla conseguente manifestazione di solidarietà che ha visto mobilitarsi gran parte della cittadinanza.

La questione legalità e sicurezza deve essere affrontata come primo punto dell’agenda di governo cittadino. Pertanto ci accodiamo alle parole di condanna espresse dal sindaco Ciavarella e plaudiamo all’iniziativa di convocare una Conferenza di Servizi sulla sicurezza.

Suggeriamo al Sindaco e alla giunta di sistemare e riorganizzare la videosorveglianza, di promuovere la cultura della legalità in tutte le scuole e di costituirsi in rappresentanza della nostra Città quale Parte Civile nel prossimo procedimento penale, al fine di dare un segnale nitido della battaglia di legalità che si vuole intraprendere. Campagna, quella contro la illegalità, che deve essere perseguita contro chi delinque abitualmente e ha fatto della violazione sistematica delle regole uno stile di vita e non contro la gente onesta che prova quotidianamente a sbarcare il lunario.

Ci auguriamo ovviamente che gli autori vengano subito individuati e processati. Un plauso, infine, dobbiamo farlo alle forze dell’ordine che anche ieri, in maniera solerte hanno adempiuto ai propri doveri rappresentando lo Stato in una situazione delicata.

La segreteria cittadina del Partito Democratico.

Comments are closed.