15 Gennaio 2018

SANT’ANTONIO ABATE ALLA CHIESA DI SAN GIORGIO

La Confraternita Maria Santissima di Costantinopoli della Chiesa di San Giorgio organizza per il 17 gennaio prossimo la Festa in onore a S. Antonio Abate. Il programma religioso prevede il […]
14 Gennaio 2018

L’AMORE E’: “U PRIM’ ANN’ COR’ A COR’, U S’COND CUL’ E CUL’, U TERZ’ A CAUC’ N’CUL”

Un proverbio che narra la storia di un amore infelice e finito che ha vissuto tre momenti: il primo identificato nella passione iniziale degli sposi, il secondo caratterizzato dalle incomprensioni […]
31 Agosto 2017

LE GIORNATE DI PROGETTAZIONE DI “IO SONO GARGANO”

“Culture Club” per fare un matching aggiornato e reale tra domanda ed offerta, per mettere attorno ad uno stesso tavolo pubblico e privato, per tracciare un percorso definito ed unanime […]
31 Agosto 2017

A SCUOLA FINO A 18 ANNI, OBBLIGO O SCELTA?

Secondo molti analisti per competere nel mondo d’oggi e in quello che vedremo nei prossimi decenni è indispensabile almeno completare le scuole superiori. Coloro che abbandonano la scuola precocemente sembrano […]
29 Agosto 2017

ANTICHI MESTIERI DELL’ARTIGIANATO FEMMINILE SANNICANDRESE

Ecco i mestieri dell’antico artigianato sannicandrese praticato solo dalle donne. La cardatrice di lana Un lavoro realizzato a domicilio con il cardo, consisteva nel rigenerare i batuffoli di lana che riempivano i materassi e i guanciali, rendendoli più morbidi e voluminosi. La cappellera Si recava nelle case dei clienti anche due o tre volte a settimana, per qualche ora al giorno: era necessariauna mano esperta per pettinare e sistemare i lunghi capelli delle signore dell’epoca, solitamente raccolti a crocchia o a corona in testa o sulla nuca. La copertaia Il suo compito principale era quello di confezionare coperte belle, ma soprattutto calde, in mancanza di impianti di riscaldamento nelle case. La lavandaia Era un lavoro svolto a domicilio presso i clienti che ne avevano bisogno: per […]
29 Agosto 2017

NELLE ULTIME TRE GENERAZIONI SCOMPARSI 200 DIALETTI

La scomparsa di certe forme espressive è un fenomeno mondiale. Ma non si può sostenere che l’inglese e lo spagnolo siano le lingue-killer. In Italia Dalla Valle d’Aosta alla Puglia […]
11 Maggio 2016

MESTIERI DI UNA VOLTA: LA LEVATRICE (LA MAMMANA)

“Curr’ curr’, va a chiam’ la mammana”. Vai a chiamare donna F’licett”. Frase che veniva puntualmente pronunciata da quasi tutte le partorienti alcune ore prima del parto. Erano gli anni […]
9 Maggio 2016

MESTIERI DI UNA VOLTA, IL TRASPORTATORE DI LIQUAMI (LA VOTTA)

Fino a non molti anni fa, l’acqua corrente in casa era inesistente per la quasi generalità delle famiglie e i servizi igienici erano ridotti davvero all’essenziale. Era necessario svuotare giornalmente […]
8 Maggio 2016

LE METEORITI CADUTE SUL GARGANO

«Addi 4 settembre dell’anno 1669, essendo un giorno molto sereno, se vide circa l’hore quindici da molte persone, che stavano nella campagna, una palla molto grande infocata, venendo dalla parte […]
7 Maggio 2016

ANTICHI MESTIERI, IL COMPRATORE DI CAPELLI (U’ CAP’LLAR)

Un mestiere, ormai completamente scomparso, è il compratore di capelli, u’ cap’llar. Era un ambulante che circolava per le vie e i vicoli della città, attirando l’attenzione delle donne le […]