BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI N. 10 POSTI DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO

REDDITO CITTADINANZA PER GLI STRANIERI? QUASI IMPOSSIBILE OTTENERLO
11 Maggio 2019
INIZIATA LA RACCOLTA FONDI PER LA FESTA PATRONALE 2019
11 Maggio 2019
Mostra tutti

Presso il comune di Apricena è indetto un concorso pubblico per soli esami per la copertura di n. 10 POSTI DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO – CATEGORIA GIURIDICA C ED ECONOMICA C1 – con rapporto di lavoro a tempo parziale (t.p. 18 h settimanali) e indeterminato da assegnare ai posti risultanti vacanti nella dotazione organica.

L’Amministrazione garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne nell’accesso al posto messo a concorso e nel trattamento sul lavoro ai sensi del D.lgs 11 aprile 2006, n. 198, nonché dei principi di cui agli artt. 7 e 57 del D.lgs 30 marzo 2001, n. 165.

1 – INDIVIDUAZIONE DEL POSTO Il posto comporta la categoria giuridica C ed economica C1 da adibire ai posti risultanti vacanti nella dotazione organica di cui all’allegato  a) dell’atto giuntale n. 25/2019. Al posto suddetto è attribuito il trattamento economico della posizione iniziale C1 in conformità a quanto previsto dal vigente Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del comparto Regioni e Autonomie Locali. Le funzioni che possono essere assegnate alla persona da assumere sono quelle di Istruttore Amministrativo.

2 – NORMATIVA DEL CONCORSO Il concorso è disciplinato, nell’ordine: – dalle disposizioni previste dal presente bando; – dal vigente “Regolamento delle selezioni per l’accesso agli impieghi” del Comune di Apricena; – dalle norme del D.P.R. 9 maggio 1994, n. 487 in quanto applicabili e successive modifiche ed integrazioni; – dalle norme contenute nei vigenti Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro Comparto Regioni ed Autonomie Locali;

3.REQUISITI PER L’AMMISSIONE Per partecipare al concorso gli aspiranti devono: 1. avere una età non inferiore ai 18 anni (non sono ammessi alla selezione i collocati anticipatamente a riposo ai sensi delle disposizioni vigenti in materia); 2. essere cittadini italiani, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione europea, fatte salve le eccezioni di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 febbraio 1994 n. 174. I cittadini di uno Stato membro dell’Unione Europea debbono altresì godere dei diritti civili e politici anche nello Stato di appartenenza o provenienza, nonché devono avere una adeguata conoscenza della lingua italiana;  3. essere iscritto (se cittadino italiano) nelle liste elettorali. 4. non avere riportato condanne né avere procedimenti penali per reati che impediscono, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con una Pubblica Amministrazione; 5.essere in possesso del diploma di scuola media superiore di durata quinquennale. Per la validità dei titoli di studio conseguiti all’estero è richiesta la dichiarazione di equivalenza ai sensi della vigente normativa in materia. 6. aver ottemperato agli obblighi di leva o alle disposizioni di legge sul reclutamento; 7. non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero dichiarati decaduti da un impiego pubblico, ai sensi dell’art. 127 – 1° comma, lettera d) – del Decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3 o licenziati per violazioni disciplinari; 8. possedere idoneità fisica all’impiego (l’Amministrazione ha facoltà di sottoporre a visita medica il vincitore del concorso prima dell’immissione in servizio).  I candidati riconosciuti handicappati, ai sensi della legge n. 104/1992, dovranno specificare nella domanda di selezione l’ausilio necessario al proprio handicap, nonché l’eventuale necessità di tempi aggiuntivi per l’espletamento delle prove; a tal fine dovranno produrre, al momento della prova stessa, idonea documentazione sanitaria locale che consente di quantificare, in termini percentuali, il tempo aggiuntivo ritenuto necessario.

4 – POSSESSO DEI REQUISITI I requisiti prescritti, compresa la dichiarazione di equivalenza dell’eventuale titolo di studio conseguito all’estero devono essere posseduti alla data di scadenza del termine ultimo per la presentazione della domanda di ammissione. I candidati sono ammessi al concorso con riserva. L’Amministrazione può disporre in qualunque momento, con comunicazione motivata, l’esclusione dal concorso per difetto dei requisiti prescritti. Il difetto anche di uno solo dei requisiti prescritti comporta la non ammissione al concorso.

5 – TASSA DI CONCORSO La partecipazione al concorso comporta il versamento di una tassa di Euro 10,00 da corrispondere con la seguente causale: “Tassa per la partecipazione al concorso di Istruttore Amministrativo –  Comune di Apricena “ Il versamento può essere effettuato con bollettino di c/c postale al n. 12865713 intestato a Comune di Apricena – Servizio Tesoreria o a mezzo bonifico bancario intestato a Comune di Apricena – Banca Popolare di Milano (banca tesoriere) – Codice IBAN: IT14C0503478270000000090001 specificando come causale: Tassa di partecipazione alla selezione Istruttore Amministrativo”.  In nessun caso tale tassa sarà rimborsata.

La domanda potrà essere inoltrata con una delle seguenti modalità:

6 – DOMANDA DI AMMISSIONE E DOCUMENTAZIONE

La domanda, indirizzata a: Comune di Apricena – Ufficio Protocollo – C.so Gen Torelli n. 59 – 71011 Apricena (FG), debitamente sottoscritta dal candidato, redatta in carta semplice in conformità allo schema allegato (allegato b) dovrà pervenire al protocollo generale dell’ente, a pena di esclusione dalla procedura concorsuale, entro le ore 12,00 del giorno 27.05.2019 (considerata la pubblicazione dell’avviso sulla Gazzetta Ufficiale – IV Serie Speciale-Concorsi ed Esami – nonchè all’albo pretorio e  sul sito istituzionale di questo Ente in data 26.04.2019). La domanda potrà essere inoltrata con una delle seguenti modalità: – Tramite posta elettronica certificata (PEC) inviando la domanda firmata e scannerizzata all’indirizzo PEC del Comune di Apricena: protocollo@pec-apricena.com

Comments are closed.