ALLA PRIMA DELLA SCALA DI MILANO UN PO’ DI SAN NICANDRO CON LA PROTAGONISTA SAIOA HERNANDEZ

EMILIANO INAUGURA A SAN MARCO LA RSA CON MODIULO ALZHEIMEIR
8 Dicembre 2018
NATALE 2018, GLI EVENTI DI DOMANI 9 DICEMBRE
8 Dicembre 2018
Mostra tutti

Ieri 7 dicembre, alle ore 18, Attila di Giuseppe Verdi ha inaugurato la Stagione d’Opera 2018/2019 del Teatro alla Scala con la direzione del Maestro Riccardo Chailly. L’allestimento è stato affidato a Davide Livermore, Attila

Oltre al protagonista maschile, Ildar Abdrazakov, nella parti di Attila, la protagonista femminile è Saioa Hernández, nel ruolo di Odabella, al debutto al Teatro alla Scala. Nata a Madrid, ha studiato tra l’altro con il sannicandrese Francesco Galasso, Vincenzo Scalera, Renata Scotto e Monsterrat Caballé.  Saioa si è concentrata dapprima sui grandi ruoli belcantistici con titoli come Norma a Trieste e in diversi teatri italiani, Il pirata a Rio, Guillaume Tell a Ginevra, Zaira di Bellini a Martina Franca. Più recenti le affermazioni verdiane: nel 2017 è stata Leonora a Napoli, Amalia a la Coruna e Aida a Muscat con i complessi del Regio di Torino, mentre gli impegni del 2018 hanno incluso Francesca da Rimini a Strasburgo, La Gioconda nei teatri dell’Emilia Romagna e Tosca a Parma. Nel 2019 sarà Maddalena in Andrea Chénier nei teatri dell’Emilia, Leonora ne La forza del destino a Pechino e Abigaille in Nabucco a Dresda.

Oltre che su Rai 1 e Radio 3, Attila è stata trasmessa anche all’estero: in diretta/near live su ARTE (Francia, Germania e relativi territori linguistici), su Ceska Televize nella Repubblica Ceca, su Mtva in Ungheria e su Rsi in Svizzera, e in differita su Nhk in Giappone, su Il Media in Corea del Sud e su Rtp in Portogallo. L’opera sarà trasmessa in diretta da 17 emittenti radiofoniche internazionali host della piattaforma Euroradio, dalla Russia all’Australia.
Rai Com distribuirà inoltre l’opera in diretta in sala cinematografica: oltre ai circa 30 cinema italiani, l’evento live di Attila raggiungerà le sale di Spagna, Svizzera, Germania, Nord Europa, Ungheria e Russia. Nel 2019 l’opera sarà replicata in differita nelle sale di Australia, America Latina e sarà oggetto di successive repliche europee.

Una stella della lirica che divide la sua vita con Francesco Galasso anche lui impegnato attualmente in Russia. Due artisti di cui la città di San Nicandro può essere veramente orgogliosa.

 

Comments are closed.